Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

2auto100118Molfetta. Sono in corso da parte della magistratura, a cura del pm di turno, le indagini sul brutto episodio di cronaca avvenuto questa mattina intorno alle 8.00 nel porto di Molfetta, sulla Banchina Seminario, altezza pesa pubblica. 

Una persona di sesso maschile, del '70, si sarebbe gettato con la sua autovettura, una Dacia Sandero blu, nel porto di Molfetta. Immediatamente gli uomini della Guardia Costiera con il loro mezzo nautico hanno raggiunto l'autovettura che per poco è galleggiata, ma si è inabissata appena si è riempita d'acqua.

Hanno tentato di salvare l'uomo, che pare essere di Molfetta ma residente a Giovinazzo, sono in corso accertamenti per risalire alla sua identità, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto intanto si sono portati i Carabinieri della Compagnia di Molfetta, i vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta e il personale della Tenenza della Finanza.

E' stato necessario richiedere l'ausilio di una gru per tirare fuori l'auto dal mare in quanto non è stato facile nemmeno individuarla da parte del nucleo SDAI dei Sommozzatori che intorno alle 10,30 hanno recuperato il cadavere dell'uomo e, in seguito, il mezzo.

Ora la salma è all'obitorio, in corso le indagini per capire le motivazioni del tragico gesto, anche se si sospetta un atto volontario a causa di problemi personali.


2auto100118Molfetta. Sono in corso da parte della magistratura, a cura del pm di turno, le indagini sul brutto episodio di cronaca avvenuto questa mattina intorno alle 8.00 nel porto di Molfetta, sulla Banchina Seminario, altezza pesa pubblica. 

Una persona di sesso maschile, del '70, si sarebbe gettato con la sua autovettura, una Dacia Sandero blu, nel porto di Molfetta. Immediatamente gli uomini della Guardia Costiera con il loro mezzo nautico hanno raggiunto l'autovettura che per poco è galleggiata, ma si è inabissata appena si è riempita d'acqua.

Hanno tentato di salvare l'uomo, che pare essere di Molfetta ma residente a Giovinazzo, sono in corso accertamenti per risalire alla sua identità, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto intanto si sono portati i Carabinieri della Compagnia di Molfetta, i vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta e il personale della Tenenza della Finanza.

E' stato necessario richiedere l'ausilio di una gru per tirare fuori l'auto dal mare in quanto non è stato facile nemmeno individuarla da parte del nucleo SDAI dei Sommozzatori che intorno alle 10,30 hanno recuperato il cadavere dell'uomo e, in seguito, il mezzo.

Ora la salma è all'obitorio, in corso le indagini per capire le motivazioni del tragico gesto, anche se si sospetta un atto volontario a causa di problemi personali.

WEB TV

WEBtv