Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

rosamezzina280418Molfetta. Con il trascorrere dei giorni senza avere notizie dei suoi piccoli, cresce l’angoscia per Rosa Mezzina, la mamma 28enne di Yassine (4 anni) e Yasmine (2) residente a Bolzano, ma originaria di Molfetta.

Sono ormai trascorsi sette giorni, da quando il padre Jamel Methenni, di 33 anni si è allontanato con i figli, facendo perdere le sue tracce. L’uomo si sarebbe allontanato a bordo del suo furgone Ducato bianco (targa CE 800 WV).

Sono numerose le segnalazioni arrivate ai carabinieri, soprattutto dal Nord Italia, tutte però senza esito.

Methenni, con ogni probabilità, ha trovato appoggio da amici. Non dispone, infatti, dei documenti dei bambini, che sono rimasti a casa, e avrebbe solo pochi soldi in tasca. Il cellulare risulta staccato da domenica, quando è stato localizzato per l'ultima volta nella zona di Verona.

La mamma, che ha avuto dei mancamenti e inizia a cedere psicologicamente, naturalmente è disperata e si chiede che stiano facendo i suoi piccoli e le loro condizioni. Il timore è che Methenni stia cercando di espatriare assieme ai figli alla volta della Tunisia, suo Paese d'origine.

Confermato il passaggio in autostrada a Verona, si controllano gli aeroporti; i carabinieri chiedono l’aiuto di tutti per cercare di individuare l’uomo e risalire ai suoi spostamenti

La paura, sempre più concreta, vista la mancanza di qualsiasi informazione utile, è che possa tentare di tornare in Tunisia con i bimbi rendendo le operazioni di recupero ancor più difficili.

L'appello infine dei carabinieri: “Tutte le persone che hanno anche solo l'impressione di sapere qualcosa di utile ci contattino subito. Chiunque avesse notizie utili è pregato di contattare i carabinieri di Bolzano al numero 0471337662 o direttamente il 112”, ma con il passare delle ore e dei giorni, si teme sempre più che si sia già allontanato dall’ Italia.


rosamezzina280418Molfetta. Con il trascorrere dei giorni senza avere notizie dei suoi piccoli, cresce l’angoscia per Rosa Mezzina, la mamma 28enne di Yassine (4 anni) e Yasmine (2) residente a Bolzano, ma originaria di Molfetta.

Sono ormai trascorsi sette giorni, da quando il padre Jamel Methenni, di 33 anni si è allontanato con i figli, facendo perdere le sue tracce. L’uomo si sarebbe allontanato a bordo del suo furgone Ducato bianco (targa CE 800 WV).

Sono numerose le segnalazioni arrivate ai carabinieri, soprattutto dal Nord Italia, tutte però senza esito.

Methenni, con ogni probabilità, ha trovato appoggio da amici. Non dispone, infatti, dei documenti dei bambini, che sono rimasti a casa, e avrebbe solo pochi soldi in tasca. Il cellulare risulta staccato da domenica, quando è stato localizzato per l'ultima volta nella zona di Verona.

La mamma, che ha avuto dei mancamenti e inizia a cedere psicologicamente, naturalmente è disperata e si chiede che stiano facendo i suoi piccoli e le loro condizioni. Il timore è che Methenni stia cercando di espatriare assieme ai figli alla volta della Tunisia, suo Paese d'origine.

Confermato il passaggio in autostrada a Verona, si controllano gli aeroporti; i carabinieri chiedono l’aiuto di tutti per cercare di individuare l’uomo e risalire ai suoi spostamenti

La paura, sempre più concreta, vista la mancanza di qualsiasi informazione utile, è che possa tentare di tornare in Tunisia con i bimbi rendendo le operazioni di recupero ancor più difficili.

L'appello infine dei carabinieri: “Tutte le persone che hanno anche solo l'impressione di sapere qualcosa di utile ci contattino subito. Chiunque avesse notizie utili è pregato di contattare i carabinieri di Bolzano al numero 0471337662 o direttamente il 112”, ma con il passare delle ore e dei giorni, si teme sempre più che si sia già allontanato dall’ Italia.

WEB TV

WEBtv