Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

mattedingeo160618Molfetta. Sono in corso le indagini per risalire all’autore o agli autori del gesto intimidatorio compiuto ai danni dell’ abitazione di Matteo d’Ingeo a distanza di pochi mesi da un episodio simile.

Piena ed unanime solidarietà è stata espressa da tutti indistintamente in quanto, l’aver posizionato una bomba carta intorno alle ore 01.25 della notte fra venerdì e sabato, come ha postato la stessa vittima, non fa stare tranquillo nessuno.

Anche lo stesso fatto che non è la prima volta inquieta ancora di più, vista la reiterazione del gesto. In corso naturalmente le indagini, vagliando anche le telecamere lungo il percorso o allocate nei pressi della stessa abitazione di d’Ingeo che più volte ha alzato la voce contro criminalità ed abusivismo.

Il boato violento è stato udito dai vicini svegliati nel cuore della notte. Ci si augura, e lo auspica in primis la stessa vittima, che l’ autore o gli autori, possano essere assicurati presto alla giustizia e che la città possa dormire sonni più tranquilli.


mattedingeo160618Molfetta. Sono in corso le indagini per risalire all’autore o agli autori del gesto intimidatorio compiuto ai danni dell’ abitazione di Matteo d’Ingeo a distanza di pochi mesi da un episodio simile.

Piena ed unanime solidarietà è stata espressa da tutti indistintamente in quanto, l’aver posizionato una bomba carta intorno alle ore 01.25 della notte fra venerdì e sabato, come ha postato la stessa vittima, non fa stare tranquillo nessuno.

Anche lo stesso fatto che non è la prima volta inquieta ancora di più, vista la reiterazione del gesto. In corso naturalmente le indagini, vagliando anche le telecamere lungo il percorso o allocate nei pressi della stessa abitazione di d’Ingeo che più volte ha alzato la voce contro criminalità ed abusivismo.

Il boato violento è stato udito dai vicini svegliati nel cuore della notte. Ci si augura, e lo auspica in primis la stessa vittima, che l’ autore o gli autori, possano essere assicurati presto alla giustizia e che la città possa dormire sonni più tranquilli.

WEB TV

WEBtv