Banner sfondo 2 AFFAREFATTO

monitoraggio071217Molfetta. Si terrà Giovedì 7 dicembre alle ore 19.00 presso la Sala Finocchiaro della Fabbrica di San Domenico la presentazione del progetto di monitoraggio telematico dei soggetti fragili: l'orologio salvavita Adamo in collaborazione con il Comune di Molfetta, Innotec e Sermolfetta.

Tecnologia, professionalità e innovazione al servizio dei più deboli. In una parola “Adamo”, il dispositivo per il monitoraggio a distanza pensato e realizzato dall’azienda molfettese Innotec.

L’orologio “salvavita”, risultato di un percorso finalizzato al miglioramento della vita delle persone fragili, promosso e veicolato in collaborazione con le istituzioni, sarà il focus dell'evento.

“Monitoraggio telematico dei soggetti fragili: l’orologio salvavita Adamo”. Questo è il titolo dell’evento, che prevederà la partecipazione di esponenti a vario titolo coinvolti nel progetto.

Dopo i saluti del sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, infatti, ci saranno gli interventi dei relatori Ottavio Balducci, assessore molfettese alle Politiche sociali; Damiano Minervini, presidente di Innotec; Mauro Abate, presidente di Federsanità Confcooperative; Giovanni Sasso, vicepresidente vicario di Sermolfetta.

L’evento, che prevede anche alcuni interventi di associazioni e CAF, servirà a illustrare non solo come funziona Adamo, ma anche come sarà possibile richiederlo, e riceverlo, gratuitamente.

Una rivoluzione buona, quella di “Adamo”, che si sta facendo strada tra i Comuni pugliesi rimasti piacevolmente impressionati da un’invenzione che può davvero migliorare la vita di tutti, con un minimo sforzo e con grande fiducia. Una mano tesa per assicurare serenità ai nostri cari.


monitoraggio071217Molfetta. Si terrà Giovedì 7 dicembre alle ore 19.00 presso la Sala Finocchiaro della Fabbrica di San Domenico la presentazione del progetto di monitoraggio telematico dei soggetti fragili: l'orologio salvavita Adamo in collaborazione con il Comune di Molfetta, Innotec e Sermolfetta.

Tecnologia, professionalità e innovazione al servizio dei più deboli. In una parola “Adamo”, il dispositivo per il monitoraggio a distanza pensato e realizzato dall’azienda molfettese Innotec.

L’orologio “salvavita”, risultato di un percorso finalizzato al miglioramento della vita delle persone fragili, promosso e veicolato in collaborazione con le istituzioni, sarà il focus dell'evento.

“Monitoraggio telematico dei soggetti fragili: l’orologio salvavita Adamo”. Questo è il titolo dell’evento, che prevederà la partecipazione di esponenti a vario titolo coinvolti nel progetto.

Dopo i saluti del sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, infatti, ci saranno gli interventi dei relatori Ottavio Balducci, assessore molfettese alle Politiche sociali; Damiano Minervini, presidente di Innotec; Mauro Abate, presidente di Federsanità Confcooperative; Giovanni Sasso, vicepresidente vicario di Sermolfetta.

L’evento, che prevede anche alcuni interventi di associazioni e CAF, servirà a illustrare non solo come funziona Adamo, ma anche come sarà possibile richiederlo, e riceverlo, gratuitamente.

Una rivoluzione buona, quella di “Adamo”, che si sta facendo strada tra i Comuni pugliesi rimasti piacevolmente impressionati da un’invenzione che può davvero migliorare la vita di tutti, con un minimo sforzo e con grande fiducia. Una mano tesa per assicurare serenità ai nostri cari.

WEB TV

WEBtv