Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

trionfo100118Molfetta. La Dai Optical Virtus Molfetta riparte con il piede giusto. Vittoria esterna contro il Cus Foggia.

Inizia con una vittoria il nuovo anno della Dai Optical Virtus Molfetta. I ragazzi di coach De Bellis si sono infatti imposti per 52-80 sul campo del Cus Foggia inaugurando nel migliore dei modi questo 2018.

Primo quarto che inizia con i punti di Perrucci e le triple di Macernis e Loprieno. Dall’altra parte De Letteris e Carrillo Pierl. riducono lo svantaggio prima dei canestri del solito Perrucci e Orlando e primo quadro che va in archivio sul 13-21.

La seconda frazione di gioco vede il Cus Foggia riavvicinarsi pericolosamente. Molfetta sbaglia troppo ma le triple di Scorrano e Minervini permettono ai molfettesi di chiudere il quarto in vantaggio 26-38.

Nel terzo quarto però la Dai Optical Virtus Molfetta cambia marcia, trascinata dalle triple dei cecchini Scorrano e Perrucci. Foggia non può nulla e il quarto si chiude, con la spettacolare schiacciata del lituano Macernis, sul 36-64

L’ultima frazione di gioco vede la Dai Optical gestire il vantaggio e coach De Bellis può schierare in campo tutti i ragazzi della panchina. Da segnalare l’esordio in maglia biancoazzurra del giovane molfettese Picca, autore anche di due punti e incontro che termina 52-80.

Continua dunque a vincere la Dai Optical Virtus Molfetta. Privi di Sancilio e pur non disputando una partita eccezionale, la squadra del presidente Bellifemine conquista altri due punti trascinata dal duo Perrucci-Scorrano, micidiali stasera dalla linea dei tre punti.

Prossimo impegno, domenica 14 Gennaio, al Palapoli, contro l'Angiulli Bari.


trionfo100118Molfetta. La Dai Optical Virtus Molfetta riparte con il piede giusto. Vittoria esterna contro il Cus Foggia.

Inizia con una vittoria il nuovo anno della Dai Optical Virtus Molfetta. I ragazzi di coach De Bellis si sono infatti imposti per 52-80 sul campo del Cus Foggia inaugurando nel migliore dei modi questo 2018.

Primo quarto che inizia con i punti di Perrucci e le triple di Macernis e Loprieno. Dall’altra parte De Letteris e Carrillo Pierl. riducono lo svantaggio prima dei canestri del solito Perrucci e Orlando e primo quadro che va in archivio sul 13-21.

La seconda frazione di gioco vede il Cus Foggia riavvicinarsi pericolosamente. Molfetta sbaglia troppo ma le triple di Scorrano e Minervini permettono ai molfettesi di chiudere il quarto in vantaggio 26-38.

Nel terzo quarto però la Dai Optical Virtus Molfetta cambia marcia, trascinata dalle triple dei cecchini Scorrano e Perrucci. Foggia non può nulla e il quarto si chiude, con la spettacolare schiacciata del lituano Macernis, sul 36-64

L’ultima frazione di gioco vede la Dai Optical gestire il vantaggio e coach De Bellis può schierare in campo tutti i ragazzi della panchina. Da segnalare l’esordio in maglia biancoazzurra del giovane molfettese Picca, autore anche di due punti e incontro che termina 52-80.

Continua dunque a vincere la Dai Optical Virtus Molfetta. Privi di Sancilio e pur non disputando una partita eccezionale, la squadra del presidente Bellifemine conquista altri due punti trascinata dal duo Perrucci-Scorrano, micidiali stasera dalla linea dei tre punti.

Prossimo impegno, domenica 14 Gennaio, al Palapoli, contro l'Angiulli Bari.

WEB TV

WEBtv