Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

tziganiMOLFETTA - Musica e solidarietà con la stagione autunno/inverno della rassegna Luci e Suoni a Levante della Fondazione Valente. Oggi, martedì 22 novembre, nella Chiesa Madonna della pace, grande concerto con l’Orchestra Tzigana di Budapest e la direzione di Antal Szalai, considerato il miglior violinista tzigano al mondo. L’inizio del concerto è previsto alle 20.30. Il ricavato della serata, si accede con un ticket di 10 euro, sarà devoluto in favore di Felice, il piccolo terlizzese affetto da una rara malattia degenerativa. Il bimbo, come è noto, dovrà sottoporsi ad una cura sperimentale costosissima. Di qui la necessità da parte dei genitori e dei suoi cari di reperire fondi.

L’orchestra Tzigana di Budapest nasce nel 1969 su iniziativa di Antal Szalai in collaborazione con musicisti provenienti da altre orchestre di Budapest con l’intento di proporre e valorizzare la tradizione musicale tzigana. Il repertorio del concerto prevede brani di musica nazionale dell’epoca della riforma, della musica tradizionale tsardas e arrangiamenti di canzoni popolari ma anche brani classici di Liszt, Brahms, danze ungheresi e musica rurale. L’Orchestra, che  ha ottenuto riconoscimenti e successi di critica e pubblico, vanta tournée in quaranta paesi (Stati Uniti, Cina, Giappone, India, Canada, America del Sud ecc.) e molte città europee e ha all’attivo numerose incisioni. Il concerto dell’orchestra Tzigana di Budapest è organizzato con la collaborazione di Rotary club, Lions Club e Vincenziane di Molfetta. Anche la stagione autunno/inverno della Rassegna Luci e Suoni a Levante della Fondazione Valente si svolge sotto l'egida del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Martedì 22 novembre – ore 20.30 – Molfetta, Chiesa Madonna della Pace


tziganiMOLFETTA - Musica e solidarietà con la stagione autunno/inverno della rassegna Luci e Suoni a Levante della Fondazione Valente. Oggi, martedì 22 novembre, nella Chiesa Madonna della pace, grande concerto con l’Orchestra Tzigana di Budapest e la direzione di Antal Szalai, considerato il miglior violinista tzigano al mondo. L’inizio del concerto è previsto alle 20.30. Il ricavato della serata, si accede con un ticket di 10 euro, sarà devoluto in favore di Felice, il piccolo terlizzese affetto da una rara malattia degenerativa. Il bimbo, come è noto, dovrà sottoporsi ad una cura sperimentale costosissima. Di qui la necessità da parte dei genitori e dei suoi cari di reperire fondi.

L’orchestra Tzigana di Budapest nasce nel 1969 su iniziativa di Antal Szalai in collaborazione con musicisti provenienti da altre orchestre di Budapest con l’intento di proporre e valorizzare la tradizione musicale tzigana. Il repertorio del concerto prevede brani di musica nazionale dell’epoca della riforma, della musica tradizionale tsardas e arrangiamenti di canzoni popolari ma anche brani classici di Liszt, Brahms, danze ungheresi e musica rurale. L’Orchestra, che  ha ottenuto riconoscimenti e successi di critica e pubblico, vanta tournée in quaranta paesi (Stati Uniti, Cina, Giappone, India, Canada, America del Sud ecc.) e molte città europee e ha all’attivo numerose incisioni. Il concerto dell’orchestra Tzigana di Budapest è organizzato con la collaborazione di Rotary club, Lions Club e Vincenziane di Molfetta. Anche la stagione autunno/inverno della Rassegna Luci e Suoni a Levante della Fondazione Valente si svolge sotto l'egida del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Martedì 22 novembre – ore 20.30 – Molfetta, Chiesa Madonna della Pace

WEB TV

WEBtv