Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

Dallibro250218Molfetta. Il dott. Francesco Caringella ha un brillante ed invidiabile curriculum. Come uomo della nostra terra e scrittore; a lui è stato conferito a Molfetta il Premio Azzarita per i suoi meriti anche nel settore della comunicazione.

Consigliere di Stato dal 1998, Laurea in giurisprudenza 110 e lode, già Commissario di Polizia (1989-1990), Magistrato ordinario (1991-1996), Magistrato TAR (1997), Capo dell'Ufficio legislativo presso il Ministero per le Politiche Comunitarie (2001-2002), Esperto giuridico Presidenza del Consiglio dei Ministri (2003).
Autore di numerose pubblicazioni su tutte le principali riviste giuridiche, ha redatto numerosi testi giuridici tra i quali si segnala un fortunatissimo Manuale di Diritto Amministrativo (Ed. DIKE Giuridica).
È Direttore scientifico della Riviste Urbanistica e Appalti (Ipsoa) e componente di numerosi comitati scientifici.

Una altra novità lo riguarda di cui ne siamo orgogliosi. Ecco come lui stesso lo racconta sui social:

"Oggi scatta il primo ciak, nella mia Bari, del film tratto dal mio legal thriller “Non sono un assassino.
Le mie sensazioni?
Molte, varie, complesse, senza nome, difficili da ordinare e ancor più da spiegare.
Una tra tutte, la più intensa e profonda, è’ la gratitudine.
Gratitudine verso i tanti lettori che mi hanno concesso il bene prezioso del loro tempo. Gratitudine nei confronti dei produttori e del regista che hanno visto nelle mie pagine una storia da tradurre in immagini con la magia del cinema.
Gratitudine per un cast d’eccezione, impreziosito da attori come Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini e Alessio Boni, che regaleranno carne, ossa, sangue, sentimenti, vibrazioni e paure alla mia storia.
Gratitudine verso la mia Puglia, che ha donato al libro e al film il suo scenario unico, fatto di misteri, pieghe nascoste, silenzi, colori rari, psicologie profonde, voglia di viaggio e di contaminazione.
Gratitudine, soprattutto, per mia moglie, che insieme ai miei quattro figli, mi ha seguito dal primo momento in un’avventura meravigliosamente difficile”.

Nella foto con uno dei protagonisti, anche lui pugliese, del suo film.

Ricordiamo che lo scorso 30 gennaio il dott. Caringella insieme al dott. Raffaele Cantone ha ricevuto il prestigioso “premio Canova” per il miglior saggio economico del 2017. In quell' occasione così commentò: "Siamo orgogliosi di avere contribuito, con “La corruzione puzza “, ad aver acceso i riflettori su una piaga morale che rischia di soffocare le energie migliori del nostro meraviglioso Paese e di offuscare la luce piena di futuro che deve brillare negli occhi dei nostri ragazzi".


Dallibro250218Molfetta. Il dott. Francesco Caringella ha un brillante ed invidiabile curriculum. Come uomo della nostra terra e scrittore; a lui è stato conferito a Molfetta il Premio Azzarita per i suoi meriti anche nel settore della comunicazione.

Consigliere di Stato dal 1998, Laurea in giurisprudenza 110 e lode, già Commissario di Polizia (1989-1990), Magistrato ordinario (1991-1996), Magistrato TAR (1997), Capo dell'Ufficio legislativo presso il Ministero per le Politiche Comunitarie (2001-2002), Esperto giuridico Presidenza del Consiglio dei Ministri (2003).
Autore di numerose pubblicazioni su tutte le principali riviste giuridiche, ha redatto numerosi testi giuridici tra i quali si segnala un fortunatissimo Manuale di Diritto Amministrativo (Ed. DIKE Giuridica).
È Direttore scientifico della Riviste Urbanistica e Appalti (Ipsoa) e componente di numerosi comitati scientifici.

Una altra novità lo riguarda di cui ne siamo orgogliosi. Ecco come lui stesso lo racconta sui social:

"Oggi scatta il primo ciak, nella mia Bari, del film tratto dal mio legal thriller “Non sono un assassino.
Le mie sensazioni?
Molte, varie, complesse, senza nome, difficili da ordinare e ancor più da spiegare.
Una tra tutte, la più intensa e profonda, è’ la gratitudine.
Gratitudine verso i tanti lettori che mi hanno concesso il bene prezioso del loro tempo. Gratitudine nei confronti dei produttori e del regista che hanno visto nelle mie pagine una storia da tradurre in immagini con la magia del cinema.
Gratitudine per un cast d’eccezione, impreziosito da attori come Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini e Alessio Boni, che regaleranno carne, ossa, sangue, sentimenti, vibrazioni e paure alla mia storia.
Gratitudine verso la mia Puglia, che ha donato al libro e al film il suo scenario unico, fatto di misteri, pieghe nascoste, silenzi, colori rari, psicologie profonde, voglia di viaggio e di contaminazione.
Gratitudine, soprattutto, per mia moglie, che insieme ai miei quattro figli, mi ha seguito dal primo momento in un’avventura meravigliosamente difficile”.

Nella foto con uno dei protagonisti, anche lui pugliese, del suo film.

Ricordiamo che lo scorso 30 gennaio il dott. Caringella insieme al dott. Raffaele Cantone ha ricevuto il prestigioso “premio Canova” per il miglior saggio economico del 2017. In quell' occasione così commentò: "Siamo orgogliosi di avere contribuito, con “La corruzione puzza “, ad aver acceso i riflettori su una piaga morale che rischia di soffocare le energie migliori del nostro meraviglioso Paese e di offuscare la luce piena di futuro che deve brillare negli occhi dei nostri ragazzi".

WEB TV

WEBtv