Banner sfondo 1600 AGATA

ilmemorial070318Molfetta. L’ 8^ Edizione del Memorial Sergio De Gennaro se l’è aggiudicata Pierpaolo Nardone, vincitore assoluto del Memorial 2018. Il giovane studente dell’Istituto Alberghiero di Molfetta ha conquistato il premio METRO ACADEMY.

L'ASSOCIAZIONE CUOCHI BARESI è grata per la collaborazione al responsabile METRO ACADEMY Rosella Raffi e il Territorial Manager Metro Bari Domenico Cassano.

I partecipanti alla competizione si sono impegnati con i loro piatti a valorizzare i prodotti del territorio, curando naturalmente anche la presentazione dei piatti dal punto di vista coreografico, perché una portata va prima “mangiata” con gli occhi e poi con la bocca.

Il memorial organizzato dall’Associazione Cuochi Baresi ha avuto anche una parte teorica con i consigli forniti dagli esperti e dai giornalisi addetti del settore.

La sfida, a cui gli alunni, dal terzo al quinto anno degli Istituti alberghieri del territorio sono stati chiamati a partecipare è stata incentrata sulla preparazione di un antipasto e un dolce al piatto, entrambi realizzati con prodotti tipici del territorio.

A decretare i vincitori è stata una giuria di esperti, nonché chef stellati, che hanno valutato i piatti seguendo le normative internazionali, quindi non solo belli da vedersi e buoni da mangiare, ma dovevano anche sottostare ad altre valutazioni tecniche e di preparazione ben precise.

I partecipanti si sono quindi allenati a rispettare certi paramenti, a calcolare i tempi, mettendosi in gioco e testando la loro preparazione.

E’ stato quindi un banco di prova per i giovani allievi importante sia per la possibilità di confrontarsi con altri colleghi, sia per la possibilità di mettere in pratica quanto appreso durante gli studi.

Il memorial è nato per ricordare un valente studente molfettese, che frequentava l’Alberghiero di Molfetta, tragicamente scomparso in un incidente stradale.

Con questa competizione, come ha ribadito il presidente dell’ ACB Lanza, si è voluto dare la possibilità alle giovani leve di fare esperienza sul campo, di sperimentare, di valorizzare, attraverso la loro creatività, i prodotti tipici locali.

Molti di loro hanno infatti utilizzato nei loro piatti il pesce azzurro e i gamberi, prodotti di pregio poco costosi, ma che sono stati presentati in forma egregia esaltando il gusto e la bellezza del piatto.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


ilmemorial070318Molfetta. L’ 8^ Edizione del Memorial Sergio De Gennaro se l’è aggiudicata Pierpaolo Nardone, vincitore assoluto del Memorial 2018. Il giovane studente dell’Istituto Alberghiero di Molfetta ha conquistato il premio METRO ACADEMY.

L'ASSOCIAZIONE CUOCHI BARESI è grata per la collaborazione al responsabile METRO ACADEMY Rosella Raffi e il Territorial Manager Metro Bari Domenico Cassano.

I partecipanti alla competizione si sono impegnati con i loro piatti a valorizzare i prodotti del territorio, curando naturalmente anche la presentazione dei piatti dal punto di vista coreografico, perché una portata va prima “mangiata” con gli occhi e poi con la bocca.

Il memorial organizzato dall’Associazione Cuochi Baresi ha avuto anche una parte teorica con i consigli forniti dagli esperti e dai giornalisi addetti del settore.

La sfida, a cui gli alunni, dal terzo al quinto anno degli Istituti alberghieri del territorio sono stati chiamati a partecipare è stata incentrata sulla preparazione di un antipasto e un dolce al piatto, entrambi realizzati con prodotti tipici del territorio.

A decretare i vincitori è stata una giuria di esperti, nonché chef stellati, che hanno valutato i piatti seguendo le normative internazionali, quindi non solo belli da vedersi e buoni da mangiare, ma dovevano anche sottostare ad altre valutazioni tecniche e di preparazione ben precise.

I partecipanti si sono quindi allenati a rispettare certi paramenti, a calcolare i tempi, mettendosi in gioco e testando la loro preparazione.

E’ stato quindi un banco di prova per i giovani allievi importante sia per la possibilità di confrontarsi con altri colleghi, sia per la possibilità di mettere in pratica quanto appreso durante gli studi.

Il memorial è nato per ricordare un valente studente molfettese, che frequentava l’Alberghiero di Molfetta, tragicamente scomparso in un incidente stradale.

Con questa competizione, come ha ribadito il presidente dell’ ACB Lanza, si è voluto dare la possibilità alle giovani leve di fare esperienza sul campo, di sperimentare, di valorizzare, attraverso la loro creatività, i prodotti tipici locali.

Molti di loro hanno infatti utilizzato nei loro piatti il pesce azzurro e i gamberi, prodotti di pregio poco costosi, ma che sono stati presentati in forma egregia esaltando il gusto e la bellezza del piatto.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv