esercitazioneporto27112019Molfetta. Nella mattina verrà effettuata, nelle acque del litorale di Molfetta, una esercitazione finalizzata a verificare le procedure, gli strumenti e la preparazione per la gestione di un eventuale inquinamento marino. La “Poll-ex” (acronimo di pollution exercitation) è un’esercitazione che viene svolta ogni anno a livello di Compartimento marittimo quale autorità responsabile del coordinamento e della direzione delle operazioni di risposta agli inquinamenti marini, ai sensi dell’articolo 11 delle legge 979 del 1982 (disposizioni per la difesa del mare) e dell’art 20 de decreto legislativo 196 del 2005 (istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio e di informazione sul traffico navale).

Durante l’esercitazione verrà simulata la presenza di una macchia oleosa di circa 100 mq, segnalata dal sistema satellitare E-Geos (che rileva probabili inquinamenti a mare) e confermata dall’equipaggio della dipendente motovedetta CP 2102 che, in questi casi, viene allertato e inviato sul posto per verificare la presenza, le dimensioni e lo spostamento.

Dopo l’intervento della CP 2102, verrà disposto l’intervento del mezzo Beluga, dislocato nel porto di Molfetta, quale unità disinquinante della Società Castalia, operante per conto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare, per il confinamento, la rimozione e la bonifica dell’area interessata.

L’esercitazione rappresenta l’occasione per testare le comunicazioni tra gli Enti e i soggetti coinvolti, l’efficienza dei mezzi e delle dotazioni antinquinamento e le procedure del Piano operativo di pronto intervento del Compartimento marittimo di Molfetta.