Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

PISTA DI ATLETICAMOLFETTA - Ha come oggetto l’ appalto dei lavori di costruzione della pista di atletica leggera e il completamento blocco servizi nel  PEEP di Mezzogiorno, la delibera pubblicata all’ albo on line per il settore lavori pubblici. Effettuato  inoltre il pagamento in favore dell'ASL  Ba e del CONI  per  la richiesta parere preventivo su progetto variante.

Con Deliberazione della Giunta Comunale n. 33 del 12/02/2008 si approvava il progetto preliminare dei lavori in questione  redatto dall’ufficio tecnico del Settore LL.PP. del Comune di Molfetta per un importo complessivo dei lavori pari a € 2.000.000,00.

Con Determinazione dirigenziale del settore LL.PP. n. 232 del 17/10/2008 si affidava all’ing. Flavio Mastropasqua l’incarico di redazione del progetto esecutivo e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione dei lavori  e si fornivano di seguito  specifiche indicazioni per la prosecuzione della progettazione esecutiva.

Si  acquisiva parere favorevole del CONI e del Comando Provinciale Vigili del Fuoco

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 51 del 28/03/2011 si approvava il progetto esecutivo dei lavori in oggetto dell’importo complessivo di € 6.000.000,00.

Si indiceva procedura di gara aperta per l’esecuzione dei lavori e  veniva nominato responsabile unico del procedimento l’arch. Orazio Lisena.

Si aggiudicavano in via definitiva i lavori in oggetto in favore dell’A.T.I. costituita dalle Imprese: “Tecno Costruzioni srl (capogruppo), Ena Consulting Impianti srl, Saulle Impianti srl” con sede in Ruvo di Puglia e si approvava il quadro economico di aggiudicazione definitiva.

In data 01/04/2014 avveniva la consegna dei lavori;  in corso di esecuzione dei lavori è sopraggiunta la necessità di apportare delle varianti rispetto al progetto originario  per le quali occorre acquisire preliminarmente pareri, autorizzazioni e nulla-osta per la successiva approvazione da parte dell'organo competente.

Considerato che al fine di ottenere il parere igienico-sanitario da parte dell’AUSL BA, ed il parere da parte del CONI sul progetto di variante di che trattasi, occorre provvedere al versamento dei diritti come previsti dalla vigente normativa in materia, viene disposto  il versamento di € 1.461,00 e di impegnare la spesa di € 2.190,00 per attestazione di copertura finanziaria.


PISTA DI ATLETICAMOLFETTA - Ha come oggetto l’ appalto dei lavori di costruzione della pista di atletica leggera e il completamento blocco servizi nel  PEEP di Mezzogiorno, la delibera pubblicata all’ albo on line per il settore lavori pubblici. Effettuato  inoltre il pagamento in favore dell'ASL  Ba e del CONI  per  la richiesta parere preventivo su progetto variante.

Con Deliberazione della Giunta Comunale n. 33 del 12/02/2008 si approvava il progetto preliminare dei lavori in questione  redatto dall’ufficio tecnico del Settore LL.PP. del Comune di Molfetta per un importo complessivo dei lavori pari a € 2.000.000,00.

Con Determinazione dirigenziale del settore LL.PP. n. 232 del 17/10/2008 si affidava all’ing. Flavio Mastropasqua l’incarico di redazione del progetto esecutivo e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione dei lavori  e si fornivano di seguito  specifiche indicazioni per la prosecuzione della progettazione esecutiva.

Si  acquisiva parere favorevole del CONI e del Comando Provinciale Vigili del Fuoco

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 51 del 28/03/2011 si approvava il progetto esecutivo dei lavori in oggetto dell’importo complessivo di € 6.000.000,00.

Si indiceva procedura di gara aperta per l’esecuzione dei lavori e  veniva nominato responsabile unico del procedimento l’arch. Orazio Lisena.

Si aggiudicavano in via definitiva i lavori in oggetto in favore dell’A.T.I. costituita dalle Imprese: “Tecno Costruzioni srl (capogruppo), Ena Consulting Impianti srl, Saulle Impianti srl” con sede in Ruvo di Puglia e si approvava il quadro economico di aggiudicazione definitiva.

In data 01/04/2014 avveniva la consegna dei lavori;  in corso di esecuzione dei lavori è sopraggiunta la necessità di apportare delle varianti rispetto al progetto originario  per le quali occorre acquisire preliminarmente pareri, autorizzazioni e nulla-osta per la successiva approvazione da parte dell'organo competente.

Considerato che al fine di ottenere il parere igienico-sanitario da parte dell’AUSL BA, ed il parere da parte del CONI sul progetto di variante di che trattasi, occorre provvedere al versamento dei diritti come previsti dalla vigente normativa in materia, viene disposto  il versamento di € 1.461,00 e di impegnare la spesa di € 2.190,00 per attestazione di copertura finanziaria.

WEB TV

WEBtv