Redazione_Online

Redazione_Online

Molfetta. Classe 2003, l'atleta molfettese giocherà nel ruolo di Guardia

molfettavirtusbasket020822Marco Annese sarà il nuovo giocatore della Virtus Basket Molfetta. La società biancoazzurra è lieta di comunicare l’arrivo dell’ennesimo rinforzo per la stagione 2022/2023, che sarà disputata in serie C Gold.

Marco Annese, classe 2003, alto 1.85 centimetri, giocherà nel ruolo di Guardia. La sua è stata una scelta fatta con quel senso di appartenenza alla città, visto che è l’unico molfettese che durante la prossima stagione vestirà la maglia biancoazzurra della Virtus Basket Molfetta.

Durante la sua carriera ha vestito la maglia dei Molfetta Ballers, del Bisceglie e lo scorso anno quella della Juve Trani in serie C Gold. Soddisfazione, per il buon esito della trattativa che ha portato Marco Annese a vestire la maglia biancoazzurra, ha espresso il presidente Andrea Bellifemine.

«L’arrivo in maglia Virtus di Marco Annese - ha affermato - fa parte del nuovo progetto che la nostra società quest’anno ha messo in atto, al fine di allestire un roster competitivo all’altezza del blasone della società che presiedo.

Un progetto che vede l’integrazione di tanti giovani che il Dirigente sportivo Mauro Lot ha voluto fortemente. Conosco Marco molto bene, l'ho visto crescere sin dalle giovanili dei Ballers. Sarà per il nostro team un valore aggiunto insieme ad altri under, su cui puntiamo molto per arricchire il nostro roster».

Molfetta. Soddisfatto il Tecnico Giuliano Palomba: «Orgogliosi di aver portato per la prima volta due atleti ad un Mondiale Under 17».

molfettalottalibera020822CSi è concluso il Campionato Mondiale di Lotta libera. Eliminati sia Mirko De Nichilo sia Martino Piliero, entrambi dell’ASD Palomba Francesco Wellness Club.

Il biscegliese Mirko De Nichilo nei kg 80 ha perso al primo incontro con il lottatore dell’Azerbaigian, il molfettese Martino Piliero, invece, nei 110 kg, è stato sconfitto dall’Indiano.

Comunque soddisfatto il Tecnico del Team Palomba Wrestling e della Nazionale dott. Giuliano Palomba: «È stata un’importante esperienza. Purtroppo il sorteggio è stato sfavorevole per i nostri due atleti. Sia l’azero sia l’indiano sono lottatori di altissimo livello ed erano tra i favoriti alla vittoria finale.

Mirko e Martino hanno dato il massimo, ma non è bastato per avere la meglio nei confronti di atleti più esperti. Rimane l’orgoglio per la nostra associazione di aver portato per la prima volta per la città di Molfetta due atleti ad un Mondiale U17».

Ottima la prestazione della Squadra Italiana, guidata dai tecnici Igor Nencioni del Gruppo Lottatori Livornesi, da Pietro Piscitelli, Esercito, da Giuliano Palomba e dal coordinatore Daniel Franchi, che ha conquistato il titolo di vice campione mondiale, nella categoria 71 kg, con il livornese Raul Caso.

Molfetta. Presso il centro commerciale i bambini potranno incontrare da vicino gli amatissimi personaggi nati dalla penna di Peyo

molfettapuffi030822Nella giornata di oggi, mercoledì 3 agosto, le bambine e i bambini che si ritroveranno al Gran Shopping Molfetta potranno incontrare Puffetta e Grande Puffo pronti per foto e autografi nelle gallerie del centro commerciale nel barese, un incontro con le amatissime e magiche creature blu nate dalla penna dell’artista belga Peyo.

Dal 1958, anno della loro creazione, i Puffi non hanno mai smesso di entusiasmare generazioni di bambini e anche di genitori cresciuti con gli episodi della serie animata a loro dedicata.

I piccoli hanno potuto imparare importanti lezioni di ecologia, educazione civica, empatia, rispetto per gli altri e per la natura che ci ospita, grazie alle avventure dei Puffi.

Le piccole creature blu infatti insegnano di non dover essere alti e possenti per conquistare il mondo, basta avere consapevolezza del mondo che ci circonda, lezioni fondamentali per il vivere democratico e civile, sempre nel segno del buonumore.

E che dire poi del loro buffo modo di parlare o puffare che tanto farà divertire i bambini del Gran Shopping alle prese con i personaggi del cuore, stavolta presente in formato gigante.

Questa giornata in compagnia degli amati Puffi sarà ad ingresso libero e gratuito. I bimbi potranno incontrare i loro idoli dalle ore 10.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 20 nelle gallerie del Gran Shopping Molfetta.

 

Molfetta. Per il penultimo appuntamento della rassegna Concerti d'estate della Fondazione Valente ospite il duo più rappresentativo della scena jazz italiana

molfettanicolaidibattistaC020822Il grande jazz italiano arriva a Molfetta e rende il quarto appuntamento della rassegna Concerti d'estate imperdibile. Il 10 agosto, in città, si svolgerà il concerto di Nicky Nicolai e Stefano Di Battista.

Presso il Teatro di Ponente, la Fondazione Valente, presieduta da Marcello Carabellese e con la direzione artistica di Sara Allegretta, regalerà alla città uno spettacolo che fa della raffinatezza musicale il proprio punto cardine, imprescindibile come l'eleganza della voce di Nicky Nicolai e del talento del musicista Stefano Di Battista.

I due artisti metteranno in scena uno spettacolo che vede protagonisti i grandi miti della canzone italiana e internazionale, da Bart Bacharach a Jimmy Fontana e Josè Feliciano, da Ornella Vanoni a Mina e, ancora, Lucio Dalla, artista con cui la coppia ha collaborato in diverse occasioni, e a cui sarà dedicato un sentito omaggio.

Melodie famose e meno note saranno reinterpretate in chiave jazz grazie alla capacità interpretativa della Nicolai, una delle voci femminili italiane più apprezzate, e alla maestria del marito sassofonista Stefano Di Battista.

Sul palco, accanto a Nicky Nicolai e Stefano Di Battista, ci saranno anche Andrea Rea al piano, Daniele Sorrentino al basso e contrabbasso, Luigi Del Prete alla batteria.

Il pubblico è atteso da un concerto raffinato, accattivante, in cui l'interprete romana, che vanta due partecipazioni al Festival di Sanremo, riesce a trovare la perfetta unione tra la canzone italiana e l'atmosfera jazz.

Atmosfera resa unica dalla musica del sassofonista jazz italiano più ricercato e amato anche all’estero, Stefano Di Battista, che vanta collaborazioni di livello mondiale come Michel Petrucciani, Elvin Jones, Manu Chao.

Per info e prenotazioni 349 787 39 41 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biglietti acquistabili online online sul marketplace della Fondazione Valente o nei seguenti punti vendita InfoPoint via Piazza 27 (centro storico), Bar IT Corso Umberto 2, Bar Giza via Giovinazzo e Queens Caffè Bistrot via Fremantle 19. 

Molfetta. Dal fallito attentato a Napoleone Bonaparte ai più vicini e tragici eventi del Bataclan e del lungomare di Nizza. Pensel un romanzo che va oltre la storia

molfettailghigno010822Continuano gli appuntamenti della rassegna Un mare di storie, primo festival della letteratura a Molfetta, promosso e realizzato dalla libreria Il GhignoVenerdì 5 agosto, Zaccaria Gallo, scrittore, poeta, drammaturgo e animatore culturale presenterà il suo ultimo lavoro, Pensel, edito da Florestano, nella collana Echi di Storie.

Il romanzo, ambientato in Francia, è un racconto che si snoda tra tre attentati, la strage del Bataclan, avvenuta a Parigi il 13 novembre del 2015, quella avvenuta il 14 luglio 2016 sul lungomare di Nizza e il mancato attentato a Napoleone Bonaparte avvenuto il 25 novembre del 1800.

Non un mero romanzo storico quello che Zaccaria Gallo ci propone, ma un percorso multitemporale che fa riflettere sui corsi e ricorsi della storia dell'umanità.

Dialogherà con l'autore la Presidente dell'Associazione Ora Blu, Marta Maria Camporeale.

Storie italiane, il primo festival della letteratura a Molfetta vi aspetta venerdì 5 agosto alle ore 19.30, presso la Galleria Patrioti Molfettesi, nello spazio adiacente la storica libreria il Ghigno.

I librai vi aspettano. "Più cultura, più conoscenza".

L'evento è inserito nel cartellone Estate molfettese 2022. Per info e approfondimenti https://ilghignolibreria.wordpress.com

Molfetta. Dall'esordio con i Decibel alle grandi collaborazioni con le voci più importanti del panorama musicale italiano il cantautore milanese si racconta in una imperdibile serata

molfettaruggeri010822Dopo Raf, ospite del primo appuntamento della rassegna Parole e MusicaEmozioni da raccontare, il centro commerciale Puglia Village di Molfetta ospiterà un altro big della musica italiana, Enrico Ruggeri.

Il cantautore milanese, front man dei Decibel, prima punk band italiana e con una lunga carriera da solista alle spalle, il prossimo giovedì 4 agosto si esibirà alle ore 20.30 presso la piazza principale del Puglia Village.

Tra un'esibizione e l'altra gli speaker di Radio Selene, partner ufficiale dell'evento, dialogheranno con l'eclettico artista milanese che racconterà del suo longevo e prolifico iter professionale non solo come cantautore di famosi brani, ormai evergreen del bagaglio musicale italiano, ma anche della sua attività di scrittore, conduttore televisivo e radiofonico.

Durante il concerto il poliedrico Enrico Ruggeri delizierà il pubblico con i suoi grandi successi come Contessa, il Mare d'inverno, Mistero e presenterà il suo ultimo concept album La Rivoluzione.

Il Puglia Village vi aspetta per un'altra serata all'insegna di grandi canzoni e immense emozioni. L'ingresso è gratuito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Molfetta. La società biancorossa conferma in toto la dirigenza e si appresta ad affrontare un nuovo campionato in Serie A2

molfettadirigenzanoxC010822Si alza il sipario sulla stagione 2022/2023 della Nox Molfetta. Tra settore giovanile e prima squadra, la società biancorossa si appresta a vivere un'altra annata sportiva della propria storia, la seconda non solo per la giovanile ma anche per la prima squadra in Serie A2. La ripartenza è segnata dalla riconferma in blocco della dirigenza.

Antonio Contestabile, Flora Dinnidio, Girma Gadaleta, Maria Marino, Mariangela Minervini continueranno a occuparsi degli aspetti relativi all'organizzazione di tutte le attività nonché dei rapporti con la squadra e lo staff tecnico, della gestione del settore giovanile e della programmazione di ogni aspetto relativo alla stagione in A2.

Accanto a loro, in dirigenza anche un volto nuovo, Mariella Spadavecchia. Per lei, con già esperienze pregresse nella gestione sportiva, si tratta di un ritorno all'attività dopo essersi appassionata da tifosa alla Nox Molfetta.

A completare il quadro anche la strutturazione dell'ufficio stampa che si completerà con la produzione grafica e video di Agim Doci. Martina Camporeale, invece, continuerà nella sua veste di fotografa ufficiale della società biancorossa.

Molfetta. Un momento di riflessione tra gli addetti ai lavori allo scopo di indagare quale futuro attende il lavoro e i lavoratori del mare

molfettapopologranchioC010822Si può ancora vivere di Mare?” Questo il cruciale interrogativo dal quale prende il titolo il prossimo evento organizzato dall’Associazione Il Popolo Granchio assieme alla UIL Trasporti Puglia.

Venerdì 2 settembre 2022, alle ore 18, la Onlus pugliese promuoverà un convegno sulle future prospettive del lavoro marittimo e della pesca.

Il nostro Paese ha un antico rapporto con il mare e i suoi mestieri e da esso ha tratto energia per il suo sviluppo e la sua crescita. Generazioni intere hanno vissuto le esperienze e le fatiche del navigare, consentendo allo stesso tempo la crescita economica, culturale e sociale della comunità intera.

Oggi, questo rapporto ancestrale sembra assumere colori più sbiaditi, e da qui nasce l’esigenza di un momento di riflessione tra tutti gli addetti ai lavori allo scopo di indagare quale futuro attende il lavoro e i lavoratori del mare.

Il dibattito, che avrà luogo a Molfetta nella splendida cornice dell'area antistante il Duomo, sarà una preziosa occasione per approfondire problematiche e opportunità connesse al lavoro marittimo e a tutti gli stakeholder del settore, come sottolinea il Presidente de Il Popolo Granchio, Leo Murolo: «ci rivolgeremo ai giovani e, più in generale, a tutti gli attori interessati a questo mercato del lavoro, ai decisori istituzionali, mondo della formazione e agli imprenditori del mare e non. Un momento di discussione che tratterà anche del lavoro della pesca a noi tanto caro ed oggi in seria difficoltà».

Ricco il parterre di relatori che prenderanno parte all’evento, tra questi il Prof. Ugo Patroni Griffi, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Basso Adriatico (M.A.M.), la Prof.ssa Angela Bergantino, Docente di Logistica UNIBA e Direzione ENAC, il Dottor Leonardo Piliego, Direttore HR e Relazioni lndustriali, Educational Confitarma, il Dott. Marcello Pica, Direttore HR Marine Department Grimaldi Group, il Dott. Francesco Paolicelli, Presidente lV Comm.ne Sviluppo Economico Regione Puglia, il Dott. Pietro Spagnoletti, Direttore Regionale Coldiretti Pesca, il CdM Giuseppe Raguseo, Segretario Regionale UIL Trasporti Sez. Marittimi e il Comandante Simone Quaranta, Direttore Centro Formazione Marittima Thesi. Modera il Dottor Lino Renna.

La cittadinanza è invitata a prendere parte all’evento.

Per informazioni e ulteriori dettagli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Molfetta. Il miglior marcatore della squadra biancorossa:« Contento di proseguire il mio percorso di crescita con la maglia delle Aquile Molfetta»

molfettaaquile010822Le Aquile Molfetta annunciano, con soddisfazione, di aver raggiunto l’accordo con Salvatore Dibenedetto anche per la stagione 2022/2023. Uno dei talenti più puri della Puglia e non solo viste le sue qualità umane e tecniche.

Salvatore Dibenedetto, classe 2000, nella prima stagione in A2 ha espresso le proprie caratteristiche in fase offensiva, data l’abilità nell’uno contro uno e quei gol decisivi per la lotta salvezza: sedici reti, tanto duro lavoro e la freddezza sotto porta.

Il miglior marcatore delle Aquile Molfetta dopo l’esperienza incredibile dello scorso anno, dato il suo percorso di crescita ormai non è più una semplice scommessa ma una vera e propria certezza viste le tante offerte dai club blasonati della serie A2 e anche dalla massima serie.

I miglioramenti tattici hanno avuto i loro frutti tanto da fargli conquistare un minutaggio altissimo nei momenti chiave della scorsa stagione.

Fortemente voluto dall’intero ambiente delle Aquile Molfetta e pupillo del presidente de Giglio, Dibenedetto dimostrerà di essere una pedina decisiva per il nuovo scacchiere di mister Recchia con grinta, con il suo solito entusiasmo e la sua costante voglia di migliorare con tanto lavoro.

«Sono contento di proseguire il mio percorso di crescita con la maglia delle Aquile Molfetta - ammette subito Dibenedetto- La società ha allestito una rosa giovane e con alcuni elementi esperti di grande qualità– continua il talento biancorosso - Cercherò sempre di migliorarmi in ogni allenamento per dimostrare sempre di più il mio reale valore.

Il mio obiettivo è godermi totalmente questo campionato con impegno, umiltà e per evitare che venga perso quanto di buono fatto nella scorsa stagione. Non ho mai smesso di allenarmi dunque non vedo l’ora di ricominciare!».

Molfetta. Avrà inizio oggi il ritiro della della squadra biancorossa

molfettacalcio250722Oltre a delineare l'organico dei giocatori, è stato definito lo staff tecnico che sarà di supporto al mister della Molfetta Calcio Renato Bartoli in vista del ritiro che partirà oggi dalle ore 16:30 presso lo Stadio "Paolo Poli" per iniziare a preparare il campionato di Serie D 2022/23.


Preparatori Portiere:Leo Roca.
Preparatori Atletici: Gianni Buif e Alessandro Altamura Allenatore in seconda: Match Analyst e Nicolas Annoscia. Collaboratore Area Tecnica: Michele Anaclerio

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino