Redazione_Online

Redazione_Online

Molfetta. Dopo le lamentele esternate da un concittadino alla stampa locale, il direttore del cimitero ha garantito che a breve saranno presi dei provvedimenti in merito

molfettaguano299622Risale a qualche giorno fa la segnalazione di un cittadino molfettese che lamenta la presenza di guano di piccione concentrato soprattutto sulle scale dell'ultimo piano del IV blocco di cassettoni del cimitero di Molfetta.

Allo stato attuale l'area del cimitero presenta, in effetti, le problematiche descritte dal concittadino. Posizionata sotto il soffitto della struttura, l'ultima rampa di scale è ricoperta ai bordi esterni dei gradini da una grande quantità di guano, che si accumula lì poiché i piccioni trovano ricovero sulle travi che compongono la volta. Queste criticità si inseriscono in un contesto generale in cui, comunque, non sono presenti particolari disagi o situazioni di degrado.

Parlando con il direttore del campo santo è emerso che il problema persiste da sempre, data la conformità architettonica dello stabile in questione.

«Siamo consapevoli del problema - ha detto il direttore del cimitero – poco tempo fa ho contatto l'ufficio tecnico del Comune per fare installare dei dissuasori fissi da collocare all'esterno di questo ufficio, che funge da sala d'attesa per i cittadini che devono risolvere faccende burocratiche. Purtroppo – ha continuato il direttore – il nostro cimitero è molto vasto e tante sono le faccende di cui occuparsi.

Ad ogni modo a breve prenderemo dei provvedimenti per risolvere il fastidioso problema del guano del blocco in questione. Vogliamo cercare di capire come meglio operare per rendere l'intervento il più efficace possibile e garantire a tutti gli utenti una serena visita ai loro cari defunti»

 

 

Molfetta. Una grande e importante occasione per uno tra gli atleti più promettenti del Team Francesco Palomba

molfettamirkodenichilo29622Quello di essere convocato in Nazionale per le selezioni del Campionato Mondiale di lotta libera U17 era tra i desideri di Mirko De Nichilo. Ci sperava tanto il giovane lottatore dell'ASD Palomba Francesco Wellness Club. Negli ultimi mesi, infatti, nonostante gli impegni scolastici, era riuscito a essere giornalmente presente agli allenamenti, anche quelli svolti di domenica.

Nel mese di marzo, non aveva vinto il Campionato Italiano nella cat. 92 kg U17, perdendo la finale, perché a causa del Covid-19 era mancato dall’attività agonistica per molto tempo. E quindi, nonostante altre brillanti prestazioni nelle gare di maggio e giugno, non aveva ottenuto il pass per partecipare al Campionato Mondiale U17, riservato solo al Campione Italiano U17.

Invece, a causa dell'impossibilità a gareggiare del Campione Italiano dei 80 kg U17, è stato convocato per l’incontro di selezione, da svolgersi nella giornata del 30 giugno, utile per partecipare al Mondiale nella categoria 80 kg. Il suo avversario è l’atleta di Pisa classificatosi 2° nella stessa categoria al Campionato Italiano U17.

Grande opportunità, quindi, per Mirko De Nichilo, che vincendo potrà affiancare Martino Piliero, il campione italiano U17 nei kg 110, l’altro atleta del Team Palomba, che da tempo ha acquisito il diritto a partecipare alla competizione mondiale, che si terrà ad in Italia ad Ostia dal 25 al 31 luglio.

Molfetta. Per tutto il mese di luglio lo staff tecnico biancorosso terrà degli open day per incontrare bambine e ragazze interessate a entrare nella grande famiglia di calcio a 5 femminile

molfettanoxcontent280622Nella stagione 2022/2023, in partenza ufficialmente a settembre, il settore giovanile della Nox Molfetta sarà ancora più protagonista dei piani della società la cui prima squadra milita nel campionato di Serie A2 di calcio a 5.

È per questo che nel mese di luglio le bambine e le ragazze già tesserate, saranno pronte ad aprire le proprie porte alle pari età che hanno voglia di divertirsi e giocare insieme. Ci saranno, infatti, quattro open day gratuiti il 6, il 18, il 22 e il 29 luglio per bambine e ragazze dai 5 ai 17 anni presso i campi della Parrocchia Santa Famiglia dalle ore 19 alle ore 20. Gli open day saranno svolti dalle allenatrici della Nox Molfetta, abilitate dal settore tecnico della FIGC mentre le giocatrici della prima squadra saranno ospiti di ciascun appuntamento.

Il settore giovanile della Nox Molfetta è nato nella stagione precedente e conta già 22 bambine e ragazze tesserate le quali hanno avuto modo di iniziare a divertirsi e giocare anche con le pari età in diversi occasioni come Futsal on the Road, torneo itinerante con Bisceglie e Modugno, e Futsal in progress, tra gli eventi nazionali più importanti del calcio a 5 giovanile femminile.

Per informazioni contattare Girma Gadaleta, responsabile tecnico e allenatore della Nox Molfetta giovanile, 338 925 0844 o Maria Marino, direttore Nox Molfetta 347 492 2692 o Flora Diniddio, team manager Nox Molfetta, 346 127 8585.

Molfetta. Dopo due anni la città torna a festeggiare San Corrado nelle celebrazioni estive che si terranno dal 2 al 10 luglio

molfettasancorradolocandina280622Finalmente dopo due anni di stasi, causa pandemia, torna la festa estiva di San Corrado, Patrono della nostra città e della Diocesi. I festeggiamenti inizieranno sabato 2 luglio e proseguiranno sino al 10 luglio, giorno in cui cade l'anniversario della traslazione delle Sacre reliquie del Patrono San Corrado dal Duomo Vecchio alla Cattedrale che avvenne, per l'appunto, il 10 luglio del 1785.

Si parte sabato due luglio alle ore 18.30 con l'intronizzazione del busto argenteo reliquiario presso il Duomo Vecchio. Seguirà la Celebrazione Eucaristica presieduta da don Gino Samarelli.

Le celebrazioni continueranno con diversi appuntamenti, eventi e momenti di preghiera. Dal 7 al 9 luglio tutti i giorni si terrà alle 18.30 la recita del rosario a cui seguirà alle 19 la Celebrazione Eucaristica con Preghiera in onore di San Corrado.

Sabato 9 luglio sempre presso il Duomo alle ore 20.30 ci sarà il concerto in onore del Santo Patrono, con la clavicembalista Margherita Porfidio, evento organizzato e promosso dall'etichetta discografica molfettese Digressione Music. Il concerto sarà preceduto dall'accensione delle Luminarie Artistiche.

Domenica 10 luglio i festeggiamenti per il Santo avranno inizio alle ore 8, con la tradizionale, fragorosa diana che darà il La ai complessi bandistici la Bassa Musica "L'Armonia Molfettese" e il Gran Complesso Bandistico Santa Cecilia di Molfetta che gireranno per le principali vie della città. In serata, alle ore 20 sul sagrato del Duomo si terrà la Celebrazione Eucaristica, presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Domenico Cornacchia, a cui seguirà la processione del sacro busto reliquiario che verrà riportato in Cattedrale.

La processione che vedrà la partecipazione del Capitolo Cattedrale, il Clero, le confraternite e le Autorità civili e militari partirà dal Duomo Vecchio e percorrerà le seguenti strade Banchina Seminario, via San Domenico, via San Benedetto, via Tenente Ragno, via Sergio Pansini, piazza Vittorio Emanuele, via Sant'Angelo, Corso Dante per poi giungere in Cattedrale. I festeggiamenti si concluderanno alle ore 23 con lo spettacolo pirotecnico.

Oltre le manifestazioni religiose, l'8 e il 9 luglio, dalle ore 20, sarà possibile prender parte a visite guidate per approfondire la figura del pellegrino San Corrado di Baviera. Le visite a cura dell'Info Point Molfetta si terranno dalle ore 20 e sarà possibile prenotare al numero 351 9869433.

Il 9 e il 10 luglio lungo Corso Dante si terrà il Mercatino dell'Artigianato, mentre domenica 10 luglio sarà possibile visitare gratuitamente il bellissimo Museo Diocesano, chicca molfettese.

Dopo i festeggiamenti estivi i molfettesi torneranno a onorare il loro Santo Corrado di Baviera il prossimo 9 febbraio 2023, quando si commemora la traslazione del Santo dall'abbazia di Modugno, dove erano custodite le sue spoglie, al Duomo Vecchio che da quel lontano 9 febbraio prese il nome di Duomo di San Corrado.

 

Foto di copertina dalla galleria del Comitato Feste Patronali di Molfetta 

Molfetta. Le parole di Mauro Lot riconfermato per il terzo anno consecutivo Direttore sportivo della società biancoazzurra: «Mettersi a lavoro da subito per porre le basi in vista della prossima stagione»

molfettabasketvirtus280622Puntare sui propri uomini per ambire ad obiettivi importanti. Questa è la filosofia della Virtus Basket Molfetta che, in previsione della prossima stagione, ha deciso di partire da alcune riconferme societarie.

Sarà ancora Mauro Lot a ricoprire l’incarico di Direttore Sportivo della società biancoazzurra per la stagione 2022/2023. Un pilastro importante per la società presieduta da Andrea Bellifemine che permetterà di costruire una squadra competitiva, in grado di puntare in alto nel prossimo campionato di Serie C Gold.

Mauro Lot, classe ’97, figlio dell’ex giocatore di basket Davide Lot, è l’uomo su cui la società ha deciso di continuare a puntare, affidandogli per il terzo anno consecutivo il ruolo di DS per la costruzione di un roster competitivo e giovane con la presenza di tanti under che potranno militare anche in ulteriori campionati giovanili raccogliendo i frutti del lavoro della Virtus Academy.

«Ringrazio ancora una volta la società per aver continuato a credere nel mio lavoro – è stato il commento di Mauro Lot – che quotidianamente svolgo con altrettanta passione. Mettersi al lavoro da subito è fondamentale per porre delle basi importanti in vista della prossima stagione che ci vedrà competere sicuramente per rimanere nella parte alta della classifica e giocarci ogni possibilità.

Vogliamo e possiamo fare meglio rispetto agli anni passati, in vista della riforma dei campionati ma non solo. Grazie a tutti i progetti ambiziosi che abbiamo iniziato - ha concluso il DS biancoazzurro - siamo consapevoli di avere un grande potenziale e invito tutti a seguirci quest’anno, perché sarà una stagione storica».

Come accennato, la Virtus Basket Molfetta è impegnata nella costruzione di una squadra competitiva. Nei prossimi giorni verranno annunciati i nomi di due nuovi giocatori che faranno parte del nuovo quintetto.

Molfetta. Tantissime le iniziative proposte dalla Molfetta Ballers, allenamenti, tornei e molto alto per un'estate all'insegna della pallacanestro

molfettaballers280622Dopo un'intensa stagione invernale la Molfetta Ballers, associazione sportiva di Basket e Minibasket per bambine e bambino dai 5 ai 21 anni, continua a proporre attività sportive anche per l'estate.

E’ stata una stagione dai numeri importanti, quella appena passata. Più di 300 iscritti, 10 gruppi di minibasket, un cospicuo gruppo femminile e 6 gruppi di basket, per un totale di 17 gruppi allenati e coinvolti dall’entusiasmo di un team di istruttori qualificati cresciuto orgogliosamente negli anni e formato da 6 istruttori di minibasket e 4 allenatori di basket. I 6 gruppi, dagli under13 agli under19 hanno partecipato a tutti i campionati giovanili regionali, di cui uno in categoria Eccellenza, 5 dei quali si sono classificati alla fase oro, per un totale di 116 partite ufficiali di campionato giocate, ed un’infinità di tornei e partite amichevoli per i più piccoli.

Grazie alla collaborazione con la Pallacanestro Molfetta cinque dei nostri ragazzi hanno esordito nel campionato nazionale di serie B, ed altri ragazzi hanno giocato in squadre pugliesi di serie C Gold, C Silver e D. Numeri davvero importanti che fanno onore, ma i numeri passano in secondo piano lasciando protagonisti bambini e ragazzi che con il loro entusiasmo e passione hanno deciso di passare anche l’estate con noi.

Il programma estivo è molto ampio e già in corso e prevede due camp e tante iniziative. Vi sarà un camp mattutino per bambini dai 5 ai 10 anni, a cui registriamo già trenta presenze, un camp tecnico, Improve your game, camp pomeridiano di due settimane per il miglioramento individuale e di squadra con tecnici altamente qualificati ed incontri con nutrizionisti e preparatori fisici.

Tornei di basket 3x3 con il nostro format, il Ballerz3on3, che vede sfidarsi le squadre partecipanti, provenienti da tutta la Puglia, per vincere le finali nazionali 3x3 organizzate dall’ente LB3 che si terranno a Roseto e tanti altri premi. I tornei sono divisi per categorie, l’11 Giugno si sono sfidati gli Under 19, il 25 Giugno gli Under 16, il 2 Luglio sarà il turno degli Under 14 ed il 9 Luglio degli Under18;

Dal 12 al 15 Luglio si svolgerà la Ballers Summer League, un torneo ad invito per i migliori prospetti tra il 2002 ed il 2005. Per i più piccoli, a Giugno si è svolto anche il Terzo Trofeo Franco Gesmundo per le categorie scoiattoli e aquilotti.

Ricordiamo anche l’appuntamento di tutti i lunedì e giovedì sera con la Ballers League, un torneo in cui si sfidano simpaticamente ben 60 atleti quasi esclusivamente molfettesi.

Tutti questi eventi estivi hanno luogo presso il Ballers Playground, un campo all’aperto dedicato ai Ballers e a tutti gli appassionati di basket, che si trova a Molfetta in via San Pio X 40, che è possibile frequentare liberamente. Orgogliosi che il nostro Ballers Playground sia stato scelto, inoltre, dalla Fip Puglia come sede per le fasi regionali dei campionati giovanili nazionali 3x3.

Ringraziamo tutti i nostri iscritti e i genitori dei nostri ragazzi per averci scelto e per aver creduto in noi. Invitiamo tutti coloro i quali vogliano avvicinarsi al mondo della pallacanestro giovanile e non solo a venirci a trovare al playground e a seguirci sui canali social, dove troveranno aggiornamenti costanti sulle nostre iniziative.

Ricordiamo a tutta la cittadinanza che il Ballers Playground è un luogo accessibile liberamente a tutti coloro che vogliano giocare a pallacanestro, con campi dedicati a bambini e adulti.

Molfetta. Riceviamo e pubblichiamo la nota di cordoglio della Comunità Diocesana per la scomparsa di Don Saverio Minervini i cui funerali si svolgeranno questo pomeriggio in Cattedrale alle ore 16.30

don SaverioMinervini phIl vescovo, S. E. Mons. Domenico Cornacchia, i sacerdoti, i diaconi, i religiosi e le religiose annunciano alla comunità diocesana il ritorno alla Casa del Padre di don Saverio Minervini, canonico del Capitolo Cattedrale di Molfetta.

Don Saverio, sacerdote molfettese, classe 1932 è stato ordinato presbitero il 3 luglio 1960. La chiesa diocesana è riconoscente per la fedeltà del suo lungo ministero sacerdotale, speso presso la Curia Vescovile, come vice parroco della parrocchia San Gennaro in Molfetta e docente di Religione Cattolica presso la scuola secondaria Pascoli.

Don Saverio è stato anche Rettore della Chiesa dello Spirito Santo in Giovinazzo e della Chiesa di San Pietro nel centro storico di Molfetta.

Lo affidiamo alla preghiera di suffragio della Comunità Diocesana. La Santa Messa esequiale, presieduta dal Vescovo, sarà celebrata nella Cattedrale, oggi 28 giugno alle ore 16.30.

 

Molfetta. L'etichetta discografica molfettese propone tre eventi di grande musica con Benedetto Boccuzzi, Margherita Porfidio e Marco Misciagna

molfettaboccuzzi270622Anche Digressione Music con la rassegna Dischi dal vivo, contribuirà a rendere più piacevoli le serate di questa torrida estate molfettese. Tre serate per tre concerti in cui la nota etichetta discografica nostrana presenterà le sue ultime produzioni.

Il primo appuntamento si terrà giovedì 30 giugno, alle ore 20.30 presso il suggestivo Duomo di San Corrado dove Benedetto Boccuzzi presenterà Im wald, un progetto in cui il musicista pugliese intreccia le musiche dei romantici Robert Schumann e Franz Schubert con quelle dei contemporanei come Jörg Widmann, Rihm e Helmut Lachenmann.

Im wald, definito dalla critica “lavoro originalissimo che suggerisce un diverso modo di approccio alla musica di oggi e quella del passatoè un viaggio “nel bosco, luogo romantico per eccellenza, dove perdersi e ritrovarsi in un crescendo di emozioni e sensazioni".

Per il secondo evento, sabato 9 luglio, ospite Margherita Porfidio, clavicembalista che presenta in concerto il suo Margherita's Miniatures. Un'esecuzione in cui antico e contemporaneo si fondono nel “suono suadente e stridulo del clavicembalo alla ricerca di nuove sonorità ed originali esecuzioni”. La serata vedrà la partecipazione del maestro Pino Minafra che con tromba e didgeridoo impreziosirà la serata con contaminazioni musicali.

L'ultimo e terzo appuntamento si terrà l'11 agosto. A chiudere la rassegna di Digressione Music Marco Misciagna, virtuoso della viola che presenterà il suo doppio disco Maurice Vieux. Miscagna condurrà il pubblico alla scoperta dell'affascinate suono della viola tra virtuosismi ed elaborazioni di repertori famosi. Per l'occasione, il maestro Gaetano Magarelli lo accompagnerà nell'esecuzione dell'interludio per organo e viola del m° Raffaele Gervasio.

Il primo evento si terrà presso il Duomo di San Corrado, giovedì 30 giugno alle ore 20.30. Per informazioni e approfondimenti 347 425 0444 - www.digressionemusic.it

Molfetta. Il Gran Shopping Molfetta ha ricevuto il prestigioso premio per essere stato il primo centro commerciale in Puglia a creare un zona interamente dedicata agli amici a 4 zampe

molfetta270622Il Gran Shopping Molfetta è stato insignito del prestigioso Certificate of Merit nella categoria customer services dei Cncc Marketing Awards 2022, i premi conferiti dal Consiglio Nazionale dei centri commerciali che ogni anno assegna riconoscimenti alle attività di maggior pregio e rilievo svolte dai centri commerciali italiani.

Il mall pugliese ha avuto il merito di aver creato, prima di tutti gli altri in Puglia, e fra i pochissimi in Italia, una zona completamente dedicata ai cani, attrezzata con giochi e attività ludiche, protetta da recinzioni, dotata di panchine all’ombra di alberi che garantiscono relax per tutti, umani e cani.

L’accesso all’area dog è consentito sia ai clienti del Gran Shopping che alle associazioni cinofile e antirandagismo che portano i nuovi arrivati a sgambettare all’aria aperta, imparare a stare al guinzaglio e fare amicizia con gli umani per poi essere pronti ad essere adottati, un gesto di grande amore verso gli animali che il centro commerciale Gran Shopping Molfetta porta avanti da diverso tempo.

In principio furono le sei cucce per randagi della zona industriale, poi l’adozione vera e propria di Luca e Filippo, due piccoli trovatelli che hanno trovato rifugio e cibo nel centro commerciale, coccolati da tutto il personale, e infine l’area dog, uno spazio per tutti.

«Sono stati proprio loro, i trovatelli Luca e Filippo, ad averci dato l’idea di una zona dedicata agli amici a quattro zampe», commenta Antonio Rosiello, direttore marketing del Gran Shopping Molfetta.

«In pochissimo tempo abbiamo avuto un enorme riscontro, sia dai clienti del Gran Shopping che dalla stampa, segno tangibile del bisogno di questo genere di strutture e dell’entusiasmo su iniziative simili. Il premio - prosegue Rosiellonon fa che confermare questo apprezzamento, e siamo felicissimi che il Consiglio Nazionale abbia voluto darci questo riconoscimento. Aver realizzato un luogo sicuro per i cani, soprattutto per i randagi, dà la possibilità alle associazioni locali di utilizzare l’Area Dog come loro zona di svago e prepararli al loro reinserimento tramite adozione».

Molfetta. Ancora un grande successo per il Team Francesco Palomba grazie alle prestazioni dei suoi brillanti atleti

molfettateampalomba270622Gli atleti dell’A.S.D Palomba Francesco Wellness Club, guidati dai tecnici Claudio De Mita, Tommaso Cilardi, Nicolangelo Samarelli e dott. Giuliano Palomba, domenica 26 giugno 2022, hanno conquistato la seconda posizione al Torneo Apulia di Beach Wrestling/Memorial Giuseppe Vitucci che si è svolto Margherita di Savoia presso il Lido Albatros.

Il Team Palomba, composto da Mauro Petruzzella, Simone Mastrofilippo, Angelantonio Petruzzella, Ilario Davide Capuano, Valerio Samarelli, Giuseppe Francesco Gadaleta e Carmine De Nichilo, Diego Ragno, Nicolò Mastrofilippo, Daniele Rapanaro, Daniele Samarelli, Mirko De Nichilo, Giuliano Spaccavento, Martino Piliero, Walter Brattoli, Rossella Palomba, Giada Capuano e Lisa Spaccavento, ha ben figurato, ed è stato superato solo dalla squadra di casa della Asd Artagon di Foggia.

Da segnalare le brillanti prestazioni di Martino Piliero, Diego Ragno, Lisa Spaccavento, Rossella Palomba e dai fratelli Antonio e Mauro Petruzzella, tutti vincitori nelle rispettive categorie.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino