Redazione_Online

Redazione_Online

Molfetta. Quella di domenica vedrà le ragazze biancorosse impegnate nell'ultima gara valida per il girone di Coppa Italia Regionale d’Eccellenza che determinerà la griglia delle semifinali in programma il 12 febbraio

molfettacalciofemminile021222Dopo la presentazione della Molfetta Calcio Femminile svoltasi in settimana presso il Centro Antiviolenza “Anna Maria Bufi”, le ragazze allenate da Vincenzo Petruzzella tornano in campo domenica 4 dicembre alle ore 10.30. presso il Campo Sportivo “Sergio Ancona” di Fasano. Novanta minuti per scrivere una pagina importante del calcio molfettese femminile contro le fortissime ragazze del Fasano nell'ultima gara valida per il girone di Coppa Italia Regionale d’Eccellenza, che determinerà la griglia delle semifinali in programma il 12 febbraio.

Il Fasano è un avversario inedito per la Molfetta Calcio. Infatti le due formazioni, nella loro storia, non si sono mai scontrate e dunque non esistono precedenti per via dell’iscrizione al campionato di Eccellenza delle fasanesi soltanto in questa stagione.

Molfetta e Fasano sono le due squadre imbattute del girone: le ragazze biancorosse hanno un punto in più in classifica rispetto alle brindisine che, tuttavia, devono ancora recuperare una partita con la Pink Altamura sospesa per impraticabilità del campo la scorsa settimana.

Entrambe le formazioni hanno già ottenuto il pass per le semifinali, cosicché la sfida di domenica diviene importante soltanto ai fini del primato in classifica. Chi vince si aggiudicherà la vittoria del girone, mentre in caso di pareggio sarà necessario attendere il recupero tra Fasano e Pink Altamura e l’altro risultato di domenica pomeriggio tra Phoenix Trani e Nitor Brindisi. Tanti incroci in un girone equilibrato dove “concentrazione” è la parola d’ordine. Mister Petruzzella, spera nel recupero di alcune atlete ferme ai box dopo le due “battaglie” con il Nitor e il Phoenix.

Importante il lavoro fatto in settimana dallo staff tecnico per poter permettere quanti più recuperi e poter mettere in condizione il mister di schierare la formazione migliore , su un terreno difficile senza manto erboso. «Questa sarà l’ultima partita ufficiale del 2022 – ha affermato Vincenzo Petruzzella – e vogliamo chiudere al meglio quest’anno sportivo in cui come gruppo siamo cresciuti moltissimo. Torneremo in campo l’8 gennaio per il Campionato d’Eccellenza dove vorremmo continuare a dire la nostra. Domenica troveremo un avversario mai sfidato e questo ci stuzzica molto. Lo affronteremo con concentrazione e voglia di far bene».

Molfetta. La Dai Optical Virtus Basket Molfetta ospita sul parquet di casa la capolista Sveva Pallacanestro Lucera. Il dirigente sportivo Mauro Lot: «Affronteremo la sfida senza timore con calma e serenità»

molfettadaiopticalvirtus021222La prossima sfida in programma domenica 4 dicembre al Pala Poli può essere considerata l’esame di maturità per la DAI Optical Virtus Basket Molfetta , sia per testare le reali ambizioni dei biancoazzurri e sia per continuare a convincere società e tifosi che il brutto momento di avvio stagione è passato.

Questa è la “fotografia” che preannuncia il prossimo match casalingo contro la capolista Sveva Pallacanestro LUCERA. Quello che è certo è che contro i dauni ci vorrà una grande Virtus così come un pubblico delle grandi occasioni. Sono questi gli ingredienti per affrontare a viso aperto e senza timore un roster che sta facendo benissimo tanto da guadagnarsi la testa della classifica. Domenica a Molfetta sarà necessario sfoderare una grande partita per tentare di risalire una classifica non molto lunga, dove la zona playoff è assolutamente alla portata della Virtus.

La vittoria di domenica scorsa contro il Vieste ha contribuito certamente a dare morale a tutta la squadra. Ma non soltanto. Il successo nell’ultima trasferta ha certificato gli enormi passi avanti del team biancoazzurro e tracciato la via per affrontare in un certo modo le prossime sfide che rimangono per completare il girone di andata. Nonostante i due punti ottenuti contro Vieste e la buona prestazione, la condizione dell’intera squadra è ancora lontana da quel 100% a cui si ambisce.

Le caratteristiche dei singoli, dotati di grandi capacità tecniche e fisiche, fanno ben sperare per un migliore proseguo della stagione. «Siamo molto concentrati per la partita di domenica – è stato il commento del DS Mauro Lot - Lucera è ancora imbattuta, ma noi affronteremo la sfida con calma e serenità , senza timore. Proveremo a sfruttare il fattore casa a nostro vantaggio. Ed è per questo che faccio appello al nostro pubblico da cui ci servirà il massimo supporto. Sono sicuro – ha concluso Lot - che sarà una gran partita».

Il ruolino di marcia della squadra dauna è davvero impressionante. Sette vittorie consecutive per 14 punti che valgono il primato in classifica. L’ultima vittoria è quella di domenica scorsa contro Altamura, battuta 77-54. Il Lucera vanta un roster ottimo e completo in ogni posizione, dotato di talento e stazza fisica. Come già sottolineato, sarà necessaria una grande DAI Optical Virtus Molfetta per far fronte ad una squadra attrezzata tra le più quotate al salto di categoria. L’orario di inizio della gara è fissato alle ore 18, mentre l’accesso al Pala Poli sarà consentito già a partire dalle ore 17.30 per spettatori muniti di biglietto o abbonamento.

Il costo del biglietto è di 5 euro. Inoltre i possessori di abbonamenti potranno acquistare un massimo di due ticket per due accompagnatori al prezzo speciale di 3 euro cadauno, previa esibizione della tessera abbonamento al botteghino. L’ingresso gratuito all’impianto è consentito a bambini e ragazzi sino ai 15 anni.

Il match tra DAI Optical Virtus Basket Molfetta e Lucera sarà trasmesso in diretta streaming accessibile al link : https://youtu.be/E-uyCejCb7g

Ė inoltre è prevista un’ampia copertura sui social del club (Facebook e Instagram) con aggiornamenti sul risultato alla fine di ogni quarto e interviste post match ai protagonisti della gara.

Molfetta. L'Open Day Saggio & Battesimo fa parte del progetto “Sport Ben...Esserci ACSI” e si svolgerà domani presso il Villaggio San Giacomo Oasi Naturale

molfettasaggioebenessere021222Open Day Saggio & Battesimo è l'evento sportivo di inclusione e socializzazione che si svolgerà per tutta la giornata di domani, domenica 4 dicembre. La manifestazione, rivolta ai corsisti di tiro con l'arco e capoeira, è organizzata dal comitato ACSI delegazione territoriale BAT e Molfetta e dalla ASD Don Tonino Bello Molfetta Polisportiva APS Culturale, con la collaborazione della ASD Capoeira Bari, e ASD Arcieri della Murgia di Cassano delle Murge.

L’Open Day Saggio & Battesimo fa parte del progetto Sport Ben….esserci ACSI, che oltre al tiro con l’arco e capoeira, prevede anche corsi di ginnastica dolce, di tennistavolo e di autodifesa rivolto a donne e studenti di scuole medie e superiori.

L'Open Day Saggio & Battesimo sarà condotto dal maestro Alfredo Briganti, assistito dalla professoressa Margherita Tattoli che seguirà i nostri atleti disabili per il tiro con l'arco. A questo proposito importante ribadire, nella settimana dedicata alla disabilità, quanto lo sport e le attività sportive siano, per i disabili un valido strumento per lo sviluppo di potenzialità individuali, l'incremento e l'acquisizione di abilità, la valorizzazione personale e naturalmente l'inclusione, in un contesto di vita ricco di relazioni significative.

In programma il saggio dei corsisti di Capoeira, assistiti dall'istruttore Mirko Codorna Montanaro, a cui seguirà il battesimo sia di Tiro con l'arco sia di Capoeira, a cui potranno partecipare tutti coloro che lo vorranno, così da sperimentare e provare queste due interessanti attività.

Ad accogliere la manifestazione sarà il Villaggio San Giacomo Oasi Naturale, sito su SS 16 Adriatica Km 776 direzione Bisceglie. L'ingresso è gratuito ed è aperto a tutti.

Il programma della giornata avrà inizio alle 9.30, ora in cui è previsto il raduno dei i partecipanti. Dalle ore 10 alle ore 13 si svolgerà il saggio e battesimo di Tiro con l'arco e Capoeira. Dalle ore 13.30 alle 14.30 pausa pranzo sul posto e per l'occasione sono state predisposte postazioni pic nic. Dalle 14.30 alle 17 il pomeriggio continuerà con il battesimo di tiro con l'arco e capoeira.

In caso di pioggia l'evento si terrà nel Tensostatico coperto – DOMI - e nelle altre strutture coperte dello stesso Villaggio San Giacomo Oasi Naturale. 

Per info: 329 8024266 - 328 7193098. 

 

 

Molfetta. Il convegno si terrà oggi pomeriggio alle ore 17.30 presso l'Aula Magna del Seminario Vescovile al termine verrà consegnata la targa- ricordo a tre avvocati molfettesi che nel 2022 hanno conseguito la la Toga di Platino e la Toga d'Oro

molfettaavvocati021222L'Associazione Avvocati Molfetta in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati di Trani, ha organizzato per oggi venerdì 2 dicembre, alle ore 17.30 un evento formativo sul diritto di difesa e sulla funzione sociale costituzionalmente garantita dell'Avvocato.

A moderare l'evento, che si svolgerà presso l'Aula Magna del Seminario Vescovile, l'Avvocato Domenico Facchini, Presidente dell'Associazione Avvocati Molfetta.

Interverrà inoltre l'Avvocato Maria Masi, Presidente del Consiglio Nazionale Forense, nonché l'Avvocato Tullio Bertolino, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Trani, e l'Avvocato Carmine di Paola, autore del volume “Diritto di difesa”, Bari 2022.

Al termine del convegno seguirà la cerimonia di consegna di una targa-ricordo a tre Avvocati molfettesi che nel 2022 hanno conseguito la Toga D'Oro per i 50 anni di professione e la Toga di Platino per i 60 anni di professione. Si tratta di uno degli eventi più sentiti dall'intera classe forense in cui i colleghi celebrano l'impegno professionale di chi a speso la sua intera vita a servizio della Giustizia.

Molfetta. Oggi venerdì 2 dicembre avrà inizio “Magie di Natale”: il programma natalizio della Pro Loco che trasformerà il Centro storico di Molfetta in un palcoscenico di iniziative tutte legate alle nostre tradizioni

molfettaproloco021222Un programma in divenire che racconta le tradizioni di Molfetta, che parla di artigianato, musica, tipicità, pensato per le famiglie, per i bambini e che riporta in vita le botteghe del centro storico, le fa rivivere e le illumina.

Questo è Magie di Natale il programma di eventi, laboratori, iniziative pensato dalla Proloco di Molfetta e che avrà inizio oggi 2 dicembre sino al 7 gennaio 2023. Magie di Natale trasformerà l’intero Centro Storico di Molfetta, cuore pulsante delle nostre tradizioni, in un palcoscenico di iniziative tutte legate alle nostre tradizioni natalizie, il tutto grazie al Patrocinio del Comune di Molfetta e al supporto di Simod Edilizia, Famila e Dok, Indeco, Network Contacts, Dai Optical, Tecsial e Globeco.

SCARICA IL PROGRAMMA 

«La partecipazione entusiasta di Associazioni Culturali, Artigiani, e Operatori Commerciali del Centro Storico ci ha consentito di trasformare la parte antica della nostra città in un luogo magico, ricco di luci, addobbi, colori, profumi, sapori, musica e tante altre attrazioni che i visitatori, quasi in una caccia al tesoro, potranno scoprire girando per le sue strade», annuncia Felice Visaggio, Presidente della Pro Loco di Molfetta.

«Non mancheranno però anche i momenti di coinvolgimento dei bambini, veri protagonisti del S. Natale. Si inizierà con la storica manifestazione del San Nicola che vien dal Mare e continuerà durante tutto il periodo natalizio con la Casa di Babbo Natale e la Casa degli Elfi. Tutto il Centro Storico sarà illuminato con un impianto a led a basso consumo energetico (meno di 1 kw/ora) che è stato fortemente voluto con tali caratteristiche per garantire il maggior risparmio energetico con il miglior risultato scenografico, - continua il Preseidente della Pro Loco - ci saranno addobbi natalizi collocati in tutte le strade, all’ingresso del Centro Storico e lungo l’intera Muraglia per accogliere i visitatori in un’atmosfera calda e festosa, mentre lungo le strade e nelle piazze saranno accompagnati dal sottofondo musicale delle melodie natalizie, che faranno vivere ai visitatori una vera magia del Natale».

Per maggiori info: Facebook: Proloco.molfetta – Instagram _proloco.molfetta –Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Il Natale dei Bambini

2 e 3 dicembre 2022. - via Forno 13 – Ore 18

"Ti Raccontiamo il Natale" a cura di Cartamania Ind alla terr, Naturalia e Terrae. Letture animate, laboratori e visite guidate per raccontare il Natale ai bambini. Il piatto di San Nicola con letture, laboratorio e visita all’ arco di San Nicola. Per Informazioni 349.572 0833 – 3497935091. Centro storico

9-10-11 dicembre 2022 – 16-17-18 dicembre 2022. Casa di Babbo Natale con Dj Frog: si potrà consegnare in una cassetta postale, la letterina, si potrà fare l’incontro e la foto con Babbo Natale con gli elfi. Potrai lasciargli una dedica nella scatola magica costruita dagli elfi.

9-10-11 dicembre 2022 – 16-17-18 dicembre 2022. Casa degli Elfi con Dj Frog

2-3-4 dicembre 2022. Aria di Mare Labs – dalle ore 18 alle ore 20. Inaugurazione e presentazione dei laboratori ore 18, Via Macina 9 nel Centro Storico di Molfetta. Per informazioni: 348/2591911. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

9-10-11 dicembre 2022. Aria di Mare Labs – dalle ore 18 alle ore 20. Evoil_Lab Impariamo a degustare e riconoscere gli olii, Via Macina 9, Centro Storico di Molfetta. Per informazioni: 348/2591911. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

16-17-18 dicembre 2022. Aria di Mare Labs – dalle ore 18 alle ore 20. Mani in Pasta con le orecchiette, Via Macina 9, Centro Storico di Molfetta. Per informazioni: 348/2591911. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

20-21-22 dicembre 2022. Aria di Mare Labs – dalle ore 18 alle ore 20. Riciclo creativo qui non si butta via niente. Laboratori di educazione alimentare per i bambini volti a far conoscere le nostre tradizioni ai più piccoli, che metteranno le “mani in pasta” imparando a realizzare ricette e altro, Via Macina 9, Centro Storico di Molfetta. Per informazioni: 348/2591911. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

5 dicembre 2022 – Piazza Municipio. San Nicola Viene dal Mare: alle ore 17 si terrà lo sbarco di San Nicola sulla Banchina Seminario, alle ore 17.30 partirà il Corteo di San Nicola che si diramerà per le vie del centro storico. Alle ore 18 è previsto l'arrivo del Corteo in Piazza Municipio dove i bambini incontreranno San Nicola e riceveranno caramelle e dolci. 

7 dicembre 2022. Musica di Natale - Piazza Municipio Ore 19: SuperSan10’s Concerto per i 10 anni di SupersSantos Swingin’ Molfetta

7 dicembre 2022 – Piazza Municipio Ore 20.30: SuperSan10’s Concerto per i 10 anni di SupersSantos Mr. Bricks Live

10 dicembre 2022. Zampognari transumanti - Via Piazza - Dalle Ore 18 alle ore 22. Suoneranno Vito Mastrapasqua e Matteo Stringaro nel Centro storico di Molfetta.

10 dicembre 2022. Concerto Minalibera. Tributo a Mina - Piazza Municipio - ore 20.30. Duo Chitarra e voce con Corrado Ribera Chitarra e Libera Del Rosso, Voce. Piazza Municipio nel Centro storico di Molfetta

17 dicembre 2022. Concerto Christmas in Jazz - Piazza Amente - ore 20. ATTOLINI J.E.P. GROUP Con Annagiorgia Calafiore, Francesco e Stefano ATTOLINI, Francesca Oliveto, Lillo Gabriele nel Centro storico di Molfetta

21 dicembre 2022. Concerto di Natale del Coro dell’Istituto Comprensivo Cesare Battisti - Piazza Municipio - Ore 19.30.  Centro storico di Molfetta

22 dicembre 2022. Christmas Band Santa Famiglia - Piazza Municipio - Ore 20 - Centro Storico di Molfetta

26 dicembre 2022. Eirene Gruppo Canoro - Piazza Municipio - Ore 20.30. Concerto Storico Molfetta

 

Arte Natale

Biagio Piano, artista leccese. Realizza Sculture in pietra leccese Laboratorio di lavorazione della pietra bianca e si possono acquistare complementi d’arredo, sculture, oggettistica, vasi, volti idee natalizie in bianca pietra leccese

Dal 2 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023 Sabato e domenica compresi

Dalle ore 10.00 alle 13.00

Dalle ore 16.30 alle 20.30

Via Piazza n.34 angolo via macina 1. Centro storico Molfetta

 

Associazione Appoggiati a Me. Realizzazione di oggettistica, artigianato. Dalle ore alle ore, Via Termiti 29-31. Centro Storico Molfetta

Associazione Fotografi e Speleologi. Shooting fotografico per la realizzazione di ritratti, Via Forno 11-13. Dalle ore alle ore. Centro storico Molfetta

Centro Storico di Luce. Piccole luminarie tradizionali collegano ogni via del centro storico, portando la luce del Natale in tutta l’Isola di Sant'Andrea offrendo una lettura inedita di architetture, vicoli, piazze. Accensione 2 dicembre 2022 sino a 7 gennaio 2023

I Portoni del Natale. Nel centro storico i portoni dei bed and breakfast sranno allestit a Natale per #Magiedi Natale

Le botteghe del Natale. Nel centro storico di Molfetta sarà segnato da un percorso che consente di visitare le piccole botteghe del Natale occasione per poter fare shopping aiutando i piccoli commercianti valorizzando le tipicità della nostra città.

Enza de Pinto - Proscenio - Via Piazza, 31

Cartamania Via Forno 13

I DAVI Parrucchiere - Via Forno 2

Positano &... Di Nappi Giulia - Via Piazza, 18

La Portecèdde - via Trescine 18

         Puglia In Cucina - Via Piazza n. 37

Style homme Barberia - corso Dante Alighieri n.70

Aquasalata Concept Boutique - corso Dante Alighieri 64

Natale di Gusto. Nei ristoranti potrai gustare delle magiche ricette natalizie

StreetFood – Piazza Amente. Dal 9 Dicembre al 25 dicembre dalle ore 19 alle ore 24. Casette in Legno con Piatti Tipici Pugliesi

Molfetta. La Dinamo Cab Molfetta torna a giocare al Pala Poli dopo tre trasferte consecutive: sabato 3 dicembre la sfida casalinga contro la Volleyup Eulogic Acquaviva

molfettadinamocab021222La brutta sconfitta di domenica scorsa ha, senza dubbio, lasciato un segno importante. La Dinamo CAB Molfetta, dopo la scialba prestazione di Turi, è chiamata ad una pronta ed immediata risposta per non compromettere la classifica. Sabato 3 dicembre arriva la Volleyup Eulogic Acquaviva contro cui la vittoria si rende assolutamente necessaria. Un match che, dopo tre trasferte consecutive, sarà disputato al Pala Poli di Molfetta alle 19.30. Soltanto 3 i punti raccolti dalle ragazze di Franco Marzocca nelle altrettante uscite.

Il vero rimpianto rimane per la netta sconfitta incassata domenica scorsa in quel di Turi contro un avversario assolutamente alla portata. Un evidente calo di concentrazione ha compromesso sin da subito il match. Testa subito all’incontro con l’Acquaviva, un avversario altrettanto alla portata, ma da non sottovalutare, distante solo un punto dalle ragazze in maglia arancio e reduce anch’esso dalla sconfitta interna della scorsa settimana maturata contro Gioiella Volley Gioia.

Questa è stata una settimana molto importante per la Dinamo CAB Molfetta, durante la quale sono stati analizzati gli errori commessi a Turi, ma si è puntato molto sull’aspetto legato alla concentrazione. Coach Marzocca ha chiesto alle sue di innalzare il grado di attenzione non soltanto in vista della prossima gara interna, ma anche per le successive.

Al di là di quella che può essere la forza delle avversarie, entrare in campo con il giusto spirito e la giusta attenzione può risultare fondamentale per incanalare la gara dalla parte giusta. Affermazioni che hanno trovato riscontro anche nelle dichiarazioni pre match di Simona Baiano e Francesca Calò. «Dobbiamo evitare quanto accaduto a Turi – è stato il commento delle due atlete della Dinamo – ed entrare in campo con concentrazione e determinazione evitando così di favorire le avversarie. L’invito è al pubblico del Pala Poli: l’apporto dei tifosi è sempre importante ai fini delle prestazioni».

Un invito che va assolutamente raccolto per sabato 3 dicembre ore 19.30 : Dinamo CAB Molfetta- Volleyup Eulogic Acquaviva al Pala Poli di Molfetta.

 

 

Molfetta. In città sono sempre più frequenti atti di cirminalità ai danni degli esercenti. I delegati di Confcommercio e Confesercenti chiedono agli enti preposti di intervenire con urgenza e avanzano alcune proposte per contrastare il fenomeno: riattivare la pubblica illuminazioe e il comitato comunale di minitoraggio

molfettacittà2011222A Molfetta si sta registrando una pericolosa escalation di criminalità che sta mettendo a dura prova gli esercenti, che vivono costantemente nella paura. Non bastavano la desertificazione urbana, il Covid, l’aumento delle utenze che hanno mandato in crisi il sistema economico locale, e non solo.

Ora bisogna fare i conti anche con la recrudescenza della delinquenza, con episodi che, con cadenza quasi quotidiana, stanno balzando alla cronaca. La presidente di Confesercenti Bari, Raffaella Altamura, e il delegato della Confcommercio Molfetta, Salvatore Farinato, parlano del difficile momento che si sta vivendo in città: «Intanto, esprimiamo la nostra vicinanza alle attività commerciali colpite- esordiscono- perché il periodo era già difficile, ma ora si vive in un clima davvero surreale.

Molti esercenti, costretti dal clima di paura che si respira in città, sono chiusi a chiave all’interno delle proprie attività. Non è certo il modo migliore per avvicinarsi al periodo natalizio, che, per i commercianti, dovrebbe rappresentare il momento più importante dell’anno. A seguire, tra l’altro, ci saranno i saldi… Sono assolutamente necessari interventi urgenti».

Ecco alcune idee per contrastare il problema: «Concretamente, chiediamo di riattivare al 100% la pubblica illuminazione nel centro cittadino, laddove è presente il maggior numero di attività. Per ovviare al problema dell’aumento delle utenze- spiegano- l’amministrazione comunale ha deciso di spegnere una parte della pubblica illuminazione, lasciando alcune porzioni di strade e quindi di attività commerciali, praticamente al buio.

Non siamo per gli sprechi ed è giusto che le amministrazioni comunali siano le prime ad ovviare al problema degli aumenti- aggiungono Raffaella Altamura e Salvatore Farinato- ma qui ne va della sicurezza dei commercianti e degli stessi cittadini».

Non è l’unica proposta che Confesercenti e Confcommercio avanzano nei confronti degli enti preposti. Nel 2018, infatti, ben prima del Covid, a Molfetta era stato attivato il comitato comunale di monitoraggio dei fenomeni delinquenziali. Ne facevano parte forze dell’ordine, rappresentanti delle istituzioni e dell’amministrazione comunale, comitati e associazioni: «Crediamo che sia giunto il momento di riattivarlo- spiegano- perché era uno strumento molto utile per confrontarsi ed avere sempre la situazione sotto controllo. Dopo il Covid, il comitato non è stato più convocato: la mia richiesta è di attivarlo immediatamente. Non c’è più tempo da perdere- aggiungono- perché il Natale è alle porte e gli interventi sono urgenti e necessari».

L’invito è di segnalare, anche in forma anonima: «è attiva una mail- sottolineano- per mezzo della quale è possibile segnalare i casi di criminalità, anche in modo anonimo. Oltre agli episodi già di pubblico dominio- sottolineano- ce ne sono stati altri che non sono stati denunciati. Purtroppo, ci risulta che i casi siano in numero decisamente superiore rispetto a quelli che sono stati segnalati. La mail di riferimento è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. L’invito- concludono i rappresentanti di Confesercenti e Confcommercio- è di segnalare i casi, anche in forma anonima, perché è necessario avere un quadro più completo della situazione in città. È un fenomeno in forte crescita, per il quale vanno adottate le giuste contromisure. E bisogna farlo subito!».

Molfetta. Primo appuntamento con Tesori d'Arte Sacra domani con due percorsi tematici: uno sul dogma dell'Immacolata a Terlizzi e l'altro sul dogma di San Nicola a Giovinazzo

molfettamuseodiocesano011222Il Museo Diocesano di Molfetta promuove la conoscenza del patrimonio ecclesiastico diocesano attraverso Tesori d'Arte Sacra. Percorsi di conoscenza dal museo al territorio e viceversa, visite guidate tematiche nelle città di Molfetta, Ruvo di Puglia, Giovinazzo e Terlizzi in occasione delle festività natalizie.

A partire dalle ricorrenze e dalle festività del calendario liturgico, sono stati selezionati luoghi, chiese, artisti, opere d'arte che esprimono la grande ricchezza culturale e il vasto patrimonio presente sul territorio. Da queste prenderà vita il racconto della storia della Diocesi, la quale si intreccia con le grandi epoche artistiche nell’espressione dell’importante tematica del Natale.

Primi due appuntamenti con il patrocinio delle Amministrazioni di Terlizzi e Giovinazzo domani, domenica 4 dicembre, con altrettanti percorsi tematici dedicati all’Immacolata ed al culto di San Nicola.

Chiunque acquisterà un ticket di accesso al Museo Diocesano, sino all’8 gennaio, potrà partecipare gratuitamente alle visite in programma sul territorio diocesano, scegliendo uno o più tour tra i dodici appuntamenti previsti.

Il dogma dell’Immacolata Concezione, il culto di San Nicola e Santa Lucia, la Natività, raccontate attraverso le opere presenti nelle chiese, parrocchie e rettorie straordinariamente aperte per l’iniziativa, e nel Museo Diocesano dove sono custodite le opere non più adoperate per il culto e la devozione popolare.

Tanti gli artisti coinvolti, da Juan de Roelas a Carlo Rosa e Corrado Giaquinto, Gioacchino Quercia, Antonio De Bellis, Saverio De Musso, Giovanni Gerolamo Savoldo, e poi da Anseramo da Trani a Nicola Antonio Brudaglio ed altri scultori del XVII secolo di ambito napoletano.

Il Museo esce dalle sue sale per incontrare il territorio, creando connessioni tra ciò che è musealizzato e ciò che non lo è, ma che merita valorizzazione e conoscenza, in quanto parte dell'identità culturale della Diocesi.

Visite guidate gratuite per chi acquista un biglietto intero di ingresso al Museo, al costo di 4 euro a persona, utilizzabile per tutto il mese di dicembre e fino all'8 gennaio 2023.

Molfetta. L'evento San Nicola Pop si terrà sabato 3 dicembre alle 17.30 presso il Museo Diocesano di Molfetta. Si racconterà la storia di San Nicola e si costruirà un porta letterine pop-up per riporre la famosa letterina

molfettasanicolapopup011222Mancano pochi giorni all'ora X, ovvero all'arrivo di San Nicola, il Santo molto amato dai bimbi di Molfetta e di altre città in Italia e Oltralpe. San Nicola, infatti, è il santo protettore dei marinai, di ragazze in cerca di marito e dei bambini. Moltissime sono le storie e le leggende che narrano di salvataggi, sul vescovo venuto dall'Asia Minore

In attesa della notte magica, quella tra il 5 e il 6 dicembre, presso il Museo Diocesano di Molfetta, sabato 3 si terrà San Nicola Pop-Up. Si tratta di un evento, ideato e promosso dal Museo Diocesano di Molfetta e la Soc. Coop. FeArt, pensato per i più piccoli, in cui si narrerà la storia di San Nicola, le sue origini e il suo arrivo qui in terra di Puglia.

Durante l'evento si terrà anche un laboratorio pensato per i bambini dai 5 agli 11 anni, durante il quale verrà realizzata una cartolina, con la tecnica del pop-up, dove riporre la famosa letterina la sera del cinque dicembre. La prenotazione per partecipare al laboratorio è obbligatoria e può essere effettuata contattando il Museo al 348 4113699, anche tramite WhatsApp o Messenger.

Per info sui prezzi contattare il 348 4113699.  

Molfetta. La partita si terrà domenica 4 dicembre e sarà dedicata alla Giornata Internazionale delle persone con disabilità 

molfettacalcio011222Domenica 4 dicembre, la Molfetta Calcio torna a giocare in casa. Per la quattordicesima giornata del Girone di andata del Campionato di Serie D, Girone H, i ragazzi biancorossi di Mister Bartoli sfideranno gli avversari del Brindisi FC.

La partita i cui biglietti sono già disponibili sul circuito Ciaotickets, si svolgerà presso lo stadio molfettese Paolo Poli, con fischio di inizio alle ore 14.30. L'incontro sarà dedicata alla Giornata Internazionale delle persone con disabilità, che ricorre il 3 dicembre.

Sarà possibile, inoltre, acquistare il biglietto il giorno della partita domenica 4 dicembre, presso il botteghino dello Stadio Paolo Poli dalle ore 10 alle ore 12, dalle 13:45 alle 15:15.

In alternativa i biglietti sono reperibili presso i punti vendita fisici, che trovi in città:

–Edicola Allegretta Giuseppe, Via L. Azzarita

–Edicola della Stazione, Piazza A. Moro

–Tabaccheria della Villa, Piazza G. Garibaldi 6

–Bar Tabacchi al Porto, Via S. Domenico 4

Ecco il ink per l'acquisto dei biglietti per la partita Molfetta Calcio - Brindisi FC: https://www.ciaotickets.com/biglietti/molfetta-brindisi

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino