MOLFETTA. NEGLI UCI CINEMAS TORNA ESSAI. RASSEGNA DI CINEMA D’AUTORE CON LA VITA È FACILE AD OCCHI CHIUSI

By Novembre 27, 2015

UCIMOLFETTA –  Lunedì 30 novembre in 44 multisale UCI Cinemas torna ESSAI. Rassegna di cinema d’autore, l’appuntamento settimanale del Circuito UCI pensato per tutti gli amanti dei film di qualità. Questa settimana il protagonista della rassegna è La Vita è facile ad Occhi Chiusi, il film distribuito da ExitMedia e diretto da David Trueba, che racconta la storia di un professore d’inglese intenzionato a incontrare John Lennon e dei suoi improbabili compagni di viaggio. Il lungometraggio, che ha collezionato ben 6 premi Goya (l’equivalente spagnolo del David di Donatello), è ispirato alla storia vera di Juan Carriòn, che incontrò John Lennon sul set di Come Ho Vinto la Guerra. Le vicende dei tre protagonisti si intrecciano in un paese oppresso dal franchismo, dove vivere è più facile se si impara a guardare da un’altra parte. Mercoledì 3 dicembre La Vita è Facile ad occhi Chiusi sarà proiettato all’UCI Pioltello e all’UCI Piacenza.

ESSAI. è l’iniziativa con cui UCI Cinemas amplia e diversifica la programmazione puntando sui film d’autore che, normalmente, non sono proiettati nei grandi Circuiti cinematografici. L’obiettivo di UCI Cinemas è quello di consolidare il rapporto con quella parte della clientela appassionata di cinema d’autore e attrarre nuovi spettatori all’interno delle proprie sale, rivolgendosi a un target ben specifico ESSAI. consentirà inoltre al Circuito UCI di attivare, a livello locale, un dialogo con le realtà interessate a progetti di tipo educational e culturale che si legano ai film inseriti in cartellone.

Il prezzo del biglietto per assistere alle proiezioni dei film in rassegna, che saranno proposti ogni lunedì (mercoledì nel caso di UCI Piacenza) in un doppio spettacolo alle 18 e alle 21,  è di 5 euro. Restano valide tutte le agevolazioni previste per i possessori di SKIN ucicard e i convenzionati.

Le multisale del Circuito in cui ESSAI. è proiettata sono: UCI Alessandria, UCI Ancona, UCI Arezzo, UCI Bicocca (MI), UCI Cagliari, UCI Casoria (NA), UCI Campi Bisenzio (FI), UCI Catania, UCI Cinepolis (CE), UCI Curno (BG), UCI Certosa (MI), UCI Ferrara, UCI Firenze, UCI Fiumara (GE), UCI Fiume Veneto (PN), UCI Lissone (MB), UCI Meridiana Casalecchio di Reno (BO), UCI Messina, UCI Mestre, UCI MilanoFiori (MI), UCI Molfetta (BA), UCI Moncalieri (TO), UCI Montano Lucino (CO), UCI Parco Leonardo (RM), UCI Perugia, UCI Pesaro, UCI Piacenza, UCI Pioltello (MI), UCI Porta di Roma (RM), UCI Reggio Emilia, UCI Roma Marconi, UCI RomaEst (RM), UCI Romagna Savignano sul Rubicone (FC), UCI Senigallia (AN), UCI Sinalunga, UCI Torino Lingotto, UCI Venezia Marcon, UCI Verona, UCI Villesse (GO), UCI Gualtieri (RE), UCI Jesi (AN), UCI Porto Sant’Elpidio (FM), UCI Fano (PU), UCI Palariviera (San Benedetto del Tronto).

Le prevendite per l’acquisto dei biglietti sono aperte presso le casse delle multisale UCI che proiettano la rassegna, tramite internet sul sito www.ucicinemas.it, call center (892.960), App di UCI Cinemas per iPhone, iPod Touch e per iPad (scaricabile gratuitamente da App Store), Android (scaricabile da Google Play) e Windows Phone.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/home.php#!/ucicinemasitalia.

In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

TRAMA RITORNO ALLA VITA

1966. Antonio insegna inglese in una scuola religiosa. Per coinvolgere gli alunni (e anche perché è un fan dei Beatles) utilizza le canzoni dei Fab Four per invogliarli a tradurre. Quando scopre che John Lennon si trova in Almeria per girare un film decide di incontrarlo perché le canzoni della band hanno dei versi che gli suscitano delle perplessità, e vuole scoprire se ha commesso degli errori di traduzione. Lungo la strada il professore incontra due giovani autostoppisti: Belen, una ragazza incinta che è scappata dall'istituto in cui era stata rinchiusa e Juanjo, un ragazzo che si è allontanato dall'abitazione in cui vive con i genitori e con cinque fratelli perché non sopporta più il rigido padre poliziotto. I tre iniziano un viaggio per incontrare un mito, ma soprattutto se stessi.

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:37

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino