MOLFETTA. UN’ORDINANZA DEL SINDACO VIETA I BOTTI PER NATALE E CAPODANNO

By Dicembre 21, 2020

MOLFETTA. Niente botti per Natale e le festività di fine anno. Il sindaco, Tommaso Minervini, ha firmato l’ordinanza che ne vieta la vendita e l’utilizzo fino al 1 gennaio 2021 in forma ambulante e non. Per I trasgressori sono previste sanzioni da € 50,00 a € 500,00 sempre che non vengano riscontrati reati di carattere penale, e di sospensione della licenza fino a cinque giorni per I venditori. «Ricordo a tutti che l’utilizzo dei botti – sottolinea il sindaco Tommaso Minervini - può dare vita a conseguenze negative non solo per l’incolumità pubblica, ma anche per quella degli animali domestici e della fauna selvatica. Il frastuono dei botti, oltre a cagionare un’evidente reazione di spavento, può portare i nostri amici a quattro zampe a perdere l’orientamento, con il rischio di provocare sinistri, ma anche a perdere la vita. Faccio appello al senso di responsabilità di ciascuno perché – conclude il sindaco - anche in ricordo di chi è stato sconfitto e di chi sta ancora combattendo contro il Covid, si evitino comportamenti spregiudicati e pericolosi». L’ordinanza vieta anche l’utilizzo di aree private, finestre, balconi, lastrici solari, luci e vedute per l’impiego di botti vietati. Per tutti rimane l’obbligo di coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 del mattino dopo.

Last modified on Lunedì, 21 Dicembre 2020 15:16

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino