MOLFETTA. AMBULANZA VICTOR: FINO AL 31 MARZO SARÀ LA ASL BA A COPRIRE I COSTI PER GARANTIRNE IL SERVIZIO

By Gennaio 15, 2021

MOLFETTA. Sarà la Asl Ba, su richiesta del Comune di Molfetta, a farsi carico, fino al 31 marzo prossimo, di tutte le spese necessarie per garantire il servizio dell’ambulanza Victor, mezzo di soccorso aggiuntivo per gli interventi di primo soccorso, per codici verdi e gialli, nella disponibilità del sistema di emergenza 118. Fino al 7 gennaio scorso i costi per il funzionamento dell’ambulanza sono stati coperti da privati che avevano aderito al progetto “Aria di Natale”, promosso dal Sermolfetta, e, per quanto concerne i dispositivi individuali di protezione, da Comune di Molfetta. Come si ricorderà la richiesta per l’utilizzo di una ambulanza aggiuntiva era stata avanzata, a dicembre scorso dal sindaco, Tommaso Minervini al direttore generale della Asl Ba, Antonio Sanguedolce, che l’aveva accolta, non avendo costi a carico della Asl. Ora arriva l’impegno per garantirne il funzionamento con la copertura dei costi per i prossimi due mesi. Sarà sempre il Sermolfetta a garantire il servizio.

 

 

Last modified on Venerdì, 15 Gennaio 2021 14:49

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino