MOLFETTA. ARCICONFRATERNITA DELLA MORTE. IN PROGRAMMA DUE INIZIATIVE VIRTUALI IN SOSTITUZIONE DELLA PROCESSIONE DELLA CROCE

By Febbraio 14, 2021

MOLFETTA. Al via la Quaresima 2021, una Quaresima che ci vede ancora coinvolti in una delicata situazione sanitaria che impone delle scelte importanti e nel pieno rispetto delle normative vigenti. L’Arciconfraternita della Morte in occasione della tradizione processione della Croce intende dare un segnale forte: mai come in questo momento è importante restare vicini anche se distanti, sentirci una comunità anche se lontani. Martedì alle ore 24 non si terrà la consueta processione della Croce per le vie della città. Ma il priore Onofrio Sgherza, il primo componente Michele Roselli, il secondo componente Gennaro Zaza e il Padre Spirituale Don Ignazio Pansini hanno voluto comunque organizzare due iniziative che virtualmente uniranno i confratelli, consorelle e fedeli tutti. Martedì 16 febbraio alle ore 24 sulla pagina Facebook dell’Arciconfraternita verrà pubblicato, in differita, un momento di preghiera ai piedi della Croce; Il giorno successivo, mercoledì 17 febbraio, dalle ore 06.30 alle ore 20.30 la Croce sarà esposta sul sagrato del Purgatorio permettendo a tutti coloro che vorranno di fermarsi per un breve momento di preghiera. “Inizia il periodo molto probabilmente più vissuto e sentito dalla nostra città: sarà un anno particolare che ci vede ancora impegnati a combattere un virus che ha cambiato le nostre vite. Rivolgiamo il nostro augurio a tutti i confratelli dell’Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero di Molfetta, dai più giovani a quelli più anziani: in un momento così difficile, sarà ancora più importante raccoglierci in preghiera, distanti ma uniti nell’amore incondizionato per la nostra Arciconfraternita”. Questo il nostro augurio per una Quaresima che sia vero cammino di fede condiviso.

 

Last modified on Domenica, 14 Febbraio 2021 11:48

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino