MOLFETTA. RIFIUTI ABBANDONATI DI FRONTE AL CIMITERO. LA POLIZIA LOCALE MULTA I RESPONSABILI

By Febbraio 25, 2021

MOLFETTA. In più di una occasione il terreno di fronte al cimitero veniva usato come discarica per rilasciare sacchi di immondizia, cassette di plastica e rifiuti di ogni genere. È quanto emerge dalle registrazioni video della Polizia locale che, grazie alle 160 telecamere dalla centrale operativa e alle nuove microcamere mobili, ha multato nel solo mese di gennaio 33 incivili in varie zone della città. “Dopo le 30 sanzioni del dicembre scorso – afferma il sindaco Tommaso Minervini – prosegue con continuità il lavoro degli agenti al servizio del Comandante Cosimo Aloia volto alla tutela ambientale della nostra città. Come avevamo annunciato, con le nuove tecnologie abbiamo potenziato questa attività di monitoraggio costante del territorio”. “La Polizia locale – dice l’assessore alla Sicurezza Pietro Mastropasqua –, in questo periodo di emergenza legato alla pandemia, sta operando su tanti fronti: dalla sicurezza stradale ai controlli anti-Covid, dalla tutela del territorio al contrasto alla legalità. Siamo certi che i risultati sono evidenti sotto gli occhi di tutti”.

Last modified on Giovedì, 25 Febbraio 2021 10:54

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino