MOLFETTA. L’ASSOCIAZIONE CULTURALE SYMPOSIUM OMAGGIA L’AMBASCIATORE ATTANASIO E IL CARABINIERE IACOVACCI MORTI IN CONGO

By Febbraio 25, 2021

MOLFETTA. Un mazzo di fiori è stato lasciato come segno di cordoglio davanti alla caserma dei Carabinieri. L’associazione culturale Symposium Molfetta ha voluto rendere omaggio alla memoria di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci. L’ambasciatore italiano e il carabiniere sono stati uccisi il 22 febbraio scorso nella Repubblica Democratica del Congo, nel corso di un attacco ai danni del convoglio MONUSCO (la missione ONU per il Congo) su cui viaggiavano. Nella mattinata di giovedì 25 febbraio il presidente dell’associazione Moustapha Danfa e il vicepresidente Michele La Grasta hanno lasciato un mazzo di fiori in via Caduti di Nassiria, davanti alla caserma dei Carabinieri di Molfetta. Sono stati presenti alla consegna l’assessore all’annona Pietro Mastropasqua, il consigliere comunale Leo Binetti oltre al capitano Francesco Iodice. Dopo aver osservato un minuto di silenzio, il bouquet è stato posto ai piedi della targa delle vittime di Nassiria.  Anche Molfetta, dunque, ha voluto commemorare i due connazionali portati via dall’ennesima strage in terra africana.

Last modified on Giovedì, 25 Febbraio 2021 16:57

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino