MOLFETTA. RINCARA LA RETTA PER LA MENSA SCOLASTICA, MA L’AUMENTO NON GRAVERÀ SULLE FAMIGLIE

MOLFETTA. La giunta comunale, nei giorni scorsi, ha ratificato la delibera con cui è stato approvato l'adattamento contrattuale per l'appalto del servizio di ristorazione scolastica per il Nido Comunale, le Sezioni Primavera, le Scuole dell'Infanzia, le Scuole Primarie, relativo al periodo di emergenza Covid. A seguito dell’adattamento il costo di ogni singolo pasto subirà un rincaro di 90 centesimi passando da 4,08 euro, a 4,98 euro. Il rincaro non graverà sulle famiglie perché il Comune, in considerazione del periodo critico, ha deciso di intervenire con propri fondi, lasciando invariata la quota a carico degli utenti. Il rincaro varrà solo finché l'emergenza Covid non sarà conclusa. E comunque solo nel caso di effettivo utilizzo del servizio mensa.

Last modified on Lunedì, 29 Marzo 2021 19:26

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino