MOLFETTA. ULTRAOTTANTENNI NON ANCORA VACCINATI. INTESA TRA COMUNE E DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE ASL

MOLFETTA. Gli ultraottantenni non ancora vaccinati, per varie ragioni, possono inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando nome, cognome, data di nascita, numero di telefono, inserendo come oggetto “Vaccini over 80”. I dati saranno trasmessi al Dipartimento di Prevenzione della Asl che provvederà a chiamarli per effettuare la prima dose di vaccinazione presso l’hub di Molfetta, Stadio Cozzoli, in Via Salvo D’Acquisto. Si può entrare con l’auto fin dentro la struttura ed il servizio di accoglienza può accompagnare l’anziano all’interno dell’hub con apposite sedie a rotelle. «E’ un servizio che, su sollecitazione del Sindaco, Tommaso Minervini, attiviamo d’intesa con il Dipartimento di prevenzione – spiega il dottor Ottavio Balducci, responsabile per il Comune della Campagna vaccinale – per cercare di completare le vaccinazioni degli ultra 80enni che ormai è in gran parte effettuata»

 

Foto di Dorot Schenk da Pixabay

Last modified on Martedì, 30 Marzo 2021 14:27

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino