MOLFETTA. LA DAI OPTICAL VIRTUS TORNA A GIOCARE NELLA DIFFICILE TRASFERTA A MOLA

MOLFETTA. Ritorna finalmente a giocare la Dai Optical Virtus Molfetta che, dopo la gara rinviata contro la Polisportiva Nuova Matteotti Corato, è attesa dalla difficile trasferta di Mola. Allenata da coach Gabriele Castellitto, alla terza stagione in maglia bianco blu, la New Basket Mola può contare in cabina di regia sul play/guardia classe 1996 Federico Angelini, ex Francavilla e Molfetta e sul giovane play Santiago Dilascio, classe 1994 che si è subito messo in mostra in questa prima parte del campionato. Il capitano è Elio Preite, classe 1994, giocatore ormai esperto della categoria già affrontata con le maglie di Monopoli e Ruvo di Puglia. Altro Giocatore che conosce bene la categoria è Francesco Di Donna, guardia classe 1994. Sotto le plance agiranno Gabriele Mirone, centro di 205 cm, classe 1992 e Giacomo Barnaba, ’ala grande di 22 anni, oltre a Danilo Feruglio, già in C Gold con la maglia del Molfetta. Una sfida sicuramente da non sottovalutare per la Dai Optical Virtus Molfetta. Mola vorrà sicuramente rifarsi della sconfitta all’over time contro l’Adria Bari. Mentre la squadra del duo De Bellis/Delli Carri deve confermare quanto di buono fatto vedere nella trasferta vittoriosa di Altamura.
L’incontro in programma questa sera alle ore 19.30, sarà diretto dai signori Russo Giuseppe di Taranto e Calisi Francesco di Monopoli (BA).

Last modified on Giovedì, 01 Aprile 2021 09:33

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino