Print this page

MOLFETTA. UNA TRECCIA PER DIRE NO ALLA TRATTA DELLE DONNE E ALLA VIOLENZA

By Luglio 16, 2021

MOLFETTA. È intrecciando le esperienze delle donne straniere del Sistema accoglienza internazionale con quelle delle operatrici del centro antiviolenza comunale, gestito da Pandora, che possono nascere percorsi utili ad indicare a tutte le donne, vittime di violenza, la strada per uscire dal tunnel della sopraffazione. Venerdì 23 luglio, a partire dalle 18, su Corso Dante, si terrà “Una treccia contro la violenza” iniziativa che punta alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, ma anche contro la tratta delle donne, coinvolgendo il maggior numero di persone. Nell’occasione, tutti coloro che lo vorranno potranno farsi coinvolgere e, gratuitamente, potranno ricevere in dono e farsi applicare una treccia tra i capelli. L’iniziativa è organizzata dal centro antiviolenza comunale “Annamaria Bufi”, gestito dall’associazione Pandora in collaborazione con il Consorzio Metropolis-Sistema di accoglienza internazionale Progetto 140 – PR2. Si avvale del patrocinio della Regione Puglia, dei Comuni di Molfetta e di Giovinazzo. Una treccia contro la violenza è aperta a tutti.

 

Last modified on Venerdì, 16 Luglio 2021 09:51