MOLFETTA. LA NOSTRA CITTÀ È PRONTA AD ACCOGLIERE FAMIGLIE E DONNE SOLE AFGHANE

MOLFETTA. Molfetta è pronta ad accogliere 10 famiglie afghane e 9 donne sole con bambini. L’Amministrazione comunale, infatti, ha risposto positivamente e in maniera tempestiva alla richiesta del ministero dell’Interno. Il Sai, il Servizio di accoglienza e integrazione, del Comune di Molfetta ha dato disponibilità immediata per ospitare i profughi afghani nelle proprie strutture. In questa tragedia umanitaria – afferma il sindaco Tommaso Minervini – non potevamo restare a guardare. La nostra città, che storicamente ha vissuto l’emigrazione di tante famiglie in ogni continente, ha nel suo DNA il valore dell'accoglienza. Ritengo che sia stato doveroso attivarci per sostenere chi è fuggito dal proprio Paese per mantenere la libertà”. In questa prima fase si prevede in Italia l’arrivo degli interpreti e dei collaboratori del contingente italiano che era presente in Afghanistan con le proprie famiglie. Si tratta di 81 nuclei familiari, per un totale di 500 persone. La città di Molfetta è già pronta ad accoglierne circa 50.

 

Last modified on Giovedì, 19 Agosto 2021 09:08

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino