MOLFETTA. “JOB TREK” E “SOMETHING IN COMMON”. IL COMUNE PROMUOVE SCAMBI E PROGETTI EUROPEI

MOLFETTA. Da Molfetta a Viana do Castelo, in Portogallo, per condividere esperienze e attività formative con ragazzi di tutta Europa. Luigi, Senada, Paola, Francesco e Fabio hanno partecipato al progetto “Job trek”, incentrato sul miglioramento delle capacità dei giovani nella ricerca del lavoro. È stata una esperienza fantastica – racconta Senada –, che rifarei e che consiglio a chi non l’ha mai fatta. Dai laboratori per scrivere un curriculum e una lettera motivazionale, alla visita di alcune aziende, da situazioni di apprendimento non formale allo studio di esempi per migliorare le capacità imprenditoriali. Inoltre, ci siamo confrontati con ragazzi provenienti da tutta Europa, con esperienze di vita differenti. È stato una bellissima opportunità di socializzazione”. Nelle prossime settimane InCo e il Comune organizzeranno a Molfetta un altro progetto intitolato “Something in Common - Qualcosa in Comune”, che porterà in città giovani da Spagna, Bulgaria, Slovacchia e Albania. Il tema dell’iniziativa sarà come organizzare animazione socioeducativa all’interno in una comunità cittadina. Ogni scambio tra giovani provenienti da differenti Paesi – afferma il sindaco Tommaso Minervini – è un prezioso momento di arricchimento. Il confronto tra culture, idee e lingue diverse è utile ad aprire la mente e a guardare oltre la quotidianità”.



 

Last modified on Venerdì, 27 Agosto 2021 12:42

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino