PREMIO GIORNALISTICO LEONARDO AZZARITA, IL 7 MAGGIO LA SERATA FINALE

Molfetta. Il prossimo 7 maggio nell'Aula Magna del Pontificio Seminario Regionale Pio XI, sei personalità del mondo del giornalismo, della cultura e delle professioni riceveranno il premio Leonardo Azzarita

molfettapremiolazzarita270122Il premio, conferito dalla Associazione Centro Studi e Documentazione Leonardo Azzarita di Molfetta è stato istituito diciotto anni fa in memoria del giornalista molfettese, direttore generale dell'Ansa e del Corriere delle Puglie, tenace difensore della libertà di stampa. Alla cerimonia saranno presenti molte autorità civili e militari. « Quest'anno il comitato, dopo due anni di fermo per la pandemia – dice il presidente Giuseppe Pansini – ha inteso premiare persone che sono state in prima linea nella lotta al Covid. Ci sembra un atto dovuto premiare tutti coloro che nei loro ruoli lavorativi o istituzionali hanno collaborato per alleviare il più possibile i disagi legati al Covid».

I nomi dei candidati al premio saranno resi noti nel mese di marzo. Intanto è partita la macchina organizzativa dell'evento, che vede impegnate tante volontarie e volontari lieti di onorare la figura del giornalista molfettese Leonardo Azzarita, che fu in prima linea per la tutela della libertà di stampa e della professione giornalistica. A tutti i vincitori oltre alle consuete Targhe saranno assegnate opere d'arte donate dagli artisti pugliesi Mimmo Camassa e Michelangelo de Virgilio.

Inoltre da quest'anno ci sarà una nuova categoria da premiare, relativa al mondo dei Manager, mentre continueranno ad esserci le sezioni legate al giornalismo, alla comunicazione, alle professioni, al mondo della cultura e degli scrittori.

Ricordiamo che il Premio Leonardo Azzarita fu istituito nel 2004 e il primo a riceverlo fu l’attuale vice direttore del Tg 1 Francesco Giorgino.

In questi anni, hanno ricevuto il Premio giornalisti di fama nazionale come Saverio Zellino (tg1) Perla di Poppa(Tg1), Rodolfo Calò (Ansa), Piero Ancona (Skytg24), Antonio Capranica (già direttore della sede Rai di Londra), Saverio Montingelli (La domenica Sportiva), Piergiorgio Giacovazzo(tg2), Daniele Rotondo (Tg2), Paola Laforgia (Ansa), Enzo Magistà (TgNorba), Duillio Giammaria(Rai Uno Petrolio), Giuseppe de Tommaso (Gazzetta del Mezzogiorno), Giacinto Pinto (Tg1)) e tantissimi altri.

In altre sezioni, tra gli altri, ricordiamo gli scrittori Raffaele Nigro, Francesco Caringella, i registi Edoardo Whisper, Pippo Mezzapesa, le attrici Rosanna Banfi, Tiziana Schiavarelli, Mariolina de Fano, Antonio Stornaiolo, il docente universitario prof. Francesco Lenoci, il cameraman Francesco Saccente, il direttore d’orchestra Giuseppe Finzi, l’avvocato Roberto Ruggiero, la sceneggiatrice Maria Giuseppina Pagnotta, i Generali Mauro Prezioso(Esercito), Paolo Laforgia (Carabinieri) e tanti altri.

Quest'anno saranno avviate anche collaborazioni con enti e altre associazioni.

Per maggiori informazioni e approfondimenti www.premioleonardoazzarita.it 

Se questo contenuto ti è piaciuto, continua a leggere Il Fatto di Molfetta e rimani sempre aggiornato via social, mettendo un Like alla nostra pagina Facebook 

Last modified on Giovedì, 27 Gennaio 2022 17:02

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino