MOLFETTA. NEGLI UCI CINEMAS ARRIVA DA MONET A MATISSE. L’ARTE DI DIPINGERE IL GIARDINO MODERNO

MonetMatisseMOLFETTA - Il 24 e 25 maggio negli UCI Cinemas nell’ambito del progetto della Grande Arte al Cinema di Nexo Digital sarà proiettato Da Monet a Matisse. L’Arte di Dipingere il Giardino Moderno, il viaggio attraverso la splendida mostra della Royal Academy Arts di Londra che racconta la passione tra alcuni dei più grandi artisti moderni e i loro giardini. Il punto di partenza della mostra è Monet, forse il più noto e importante pittore di giardini della storia dell’arte. Pronto a dipingere all’alba, sotto il solo cocente e sotto la pioggia per cogliere le infinite sfumature della luce, l’impressionista ha allestito diversi giardini in ogni sua residenza, ma è quello intorno alla casa rosa di Giverny che dà inizio alla mostra. Si passa poi a Matisse, Bonnard, Renoir, Kandinskij, Pissarro, Sorolla, Nolde, Libermann. Il film trasporta così gli spettatori attraverso alcuni dei più bei giardini del mondo, raffigurati poi all’interno di opere d’arte: oltre alle ninfee di Monet, conosceremo il giardino di Bonnard a Vernonnet, in Normandia, o quello di Kandinskij a Murnau, in Alta Baviera, luogo di incontro di musicisti e artisti provenienti da tutto il mondo. Il lungometraggio offre un accesso privilegiato alle opere che questi magnifici giardini hanno ispirato e che sono state raccolte nella mostra londinese per narrare il ritorno alla natura che caratterizzò il periodo a cavallo tra Otto e Novecento: la ricerca di un'oasi di pace, in fuga dal rumore e dal caos della vita moderna.

La visita dietro le quinte di questi paesaggi, accompagnata dalle nuove intuizioni di esperti internazionali di giardinaggio e critici d'arte, offrirà uno scenario straordinario per svelare il rapporto tra l’arte e i giardini. Le interviste con famosi artisti moderni, come Lachlan Goudie e Tania Kovats, riveleranno inoltre come il rapporto tra l'artista e il mondo naturale sia tema di enorme modernità anche nel 21° secolo.

Il prossimo appuntamento con La Grande Arte al Cinema sarà il 7 e 8 giugno con Istanbul e il Museo dell’Innocenza di Pamuk.

È possibile acquistare i biglietti elettronici in prevendita tramite la nuova App gratuita di UCI Cinemas,disponibile per dispositivi Apple, Android e Windows Phone, e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less sono disponibili nell’apposita sezione “My UCI” dell’App e danno la possibilità di usufruire del SALTA LA FILA alle casse e avere accesso diretto nelle sale del Circuito. Il SALTA LA FILA è valido anche con la stampa del biglietto acquistato tramite sito. I clienti possono comunque acquistare i biglietti anche presso le casse delle multisale e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto o tramite call center (892.960).

Per maggiori informazioni visitare il sito www.ucicinemas.it o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinemas all’indirizzo: www.facebook.com/home.php#!/ucicinemasitalia. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:40

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino