MOLFETTA. PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIANNI LANNES "NÉ VIVI NÉ MORTI": L’ODISSEA DELLA NAVE HEDIA E L’ASSASSINIO DI ENRICO MATTEI

2016.05.27 Convegno LIBERATORIO GIANNI LANNES Né vivi né mortiMOLFETTA - Venerdì 27 maggio alle ore 18.30 presso la sala Finocchiaro dell’ex Fabbrica San Domenico, avrà luogo la presentazione del libro di Gianni Lannes “né vivi né morti” l’odissea della nave Hedia e l’assassinio di Enrico Mattei. Introduttore e moderatore dell’incontro con l’autore, Matteo d’Ingeo, coordinatore del Movimento Civico "Liberatorio Politico.

“... Allora, chi ha mai sentito nominare la nave Hedia? Alcuni elementi dell’equipaggio sarebbero stati riconosciuti in una telefoto scattata successivamente al presunto, anzi indimostrato naufragio. Dunque non erano tutti trapassati? E perché se vi erano stati superstiti, questi erano finiti dentro quell’interrogazione parlamentare? Vivi o morti? Oppure fantasmi, che riapparvero per chissà quale scherzo del destino in Algeria, al tempo della guerra di indipendenza sostenuta da Enrico Mattei, contro il colonialismo di Parigi?“

Alla memoria di Enrico Mattei e dell’equipaggio: Giuseppe Uva (Molfetta), Nicola Caputi (Molfetta), Giovanni Salvagno (Chioggia), Filippo Graffeo (Sciacca), Claudio Cesca (Trieste), Elio Dell’Andrea (Venezia), Edoardo Nordio (Chioggia), Corrado Caputi (Molfetta), Giuseppe Orofino (Catania), Cosimo Gadaleta (Molfetta), Michele Marancia (Molfetta), Dino Bullo (Chioggia), Giovanni Pagan (Chioggia), Damiano Bufi (Molfetta), Otello Leonardi (Fano), Ferdinando Balboni (Venezia), Colombo Furlani (Fano), Giorgio Bandera (Cherso), Anton Narusberg (Cardiff), Federico Agostinelli (Fano)

Last modified on Mercoledì, 02 Dicembre 2020 13:40

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino