IN FUGA DALLA GUERRA: ARRIVATO A MOLFETTA IL BUS DELLA SOLIDARIETA’

Molfetta. È tornato con a bordo circa venti rifugiati il bus della solidarietà partito dal Duomo di San Corrado tre giorni fa

molfettaarrivobusucrainaDon Gino Samarelli e la delegazione di molfettesi partita alla volta di Leopoli, in Ucraina, per trarre in salvo i rifugiati in fuga dalla guerra ha fatto rientro a Molfetta nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 11 marzo.

GUARDA IL VIDEO

A bordo erano in 47, tra di loro anche un cagnolino e un neonato, appena passata la frontiera qualcuno è sceso, altri sono stati scortati in altre città lungo il tragitto e circa una ventina sono quelli arrivati in città con la delegazione capitanata da don Gino Samarelli e composta da alcuni volontari di Ser Molfetta.

Come accaduto per le tre donne arrivate con due bambini lo scorso 4 marzo, provenienti anche loro dalla città di Leopoli, chi rimarrà a Molfetta sarà integrato nel Progetto SPRAR, curato dal Consorzio Metropolis.

 

Last modified on Venerdì, 11 Marzo 2022 20:53

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino