SETTIMANA BLU A MOLFETTA, GLI STUDENTI DEL VESPUCCI RIPULISCONO DAI RIFIUTI LA PRIMA CALA

Molfetta. La mattinata di sabato 9 aprile è stata dedicata alla pulizia di spiaggia e fondale della Prima Cala, con un'iniziativa curata dall'Istituto Vespucci, dal Comune di Molfetta e dalla Capitaneria di Porto

molfettasettimanablupulizialitoraleRendere consapevoli e responsabili le nuove generazioni dello sviluppo di una cittadinanza attiva del mare. È questo l’obiettivo della “Settimana Blu”, organizzata a Molfetta dall’IISS “Amerigo Vespucci” e dalla Capitaneria di PortoGuardia Costiera di Molfetta con il Patrocinio del Comune di Molfetta.

Oltre che partecipare a conferenze, laboratori, visite guidate e momenti dedicati agli sport acquatici, gli studenti del Nautico, si sono “sporcati le mani” dedicandosi in prima persona alla pulizia di spiaggia e fondale della Prima Cala.

L’iniziativa, di cui ha parlato anche il Tg della Testata Regionale RAI, si è svolta nella mattinata di sabato 9 aprile e ha coinvolto gli studenti in prima persona. Complici le mareggiate degli ultimi tempi, il tratto di litorale che lambisce il centro abitato era quasi ridotto a un tappeto di sporcizia, che ora non c’è più. Armati di guanti, pinze, bustoni e tanta buona volontà, i ragazzi hanno rastrellato l’intera area, raccogliendo plastica soprattutto, ma anche guanti, stracci, bottiglie, cartoni di pizza e molto altro.

I dibattiti, seminari e laboratori della “Settimana Blu” hanno coinvolto oltre 900 studenti delle scuole molfettesi e tantissimi studenti degli Istituti Nautici d’Italia, collegati in diverse occasioni videoconferenza, come accaduto per il convegno “Cultura, economia e sostenibilità nelle attività del Mare Adriatico”.  

Durante la “Settimana Blu” tutti gli studenti coinvolti hanno avuto modo di conoscere la realtà del Centro Recupero Tartarughe del WWF, collocato presso l’IISS Vespucci. In occasione della Giornata Nazionale del Mare che ricorre oggi, lunedì 11 aprile, la “Settimana Blu” si conclude con un evento ormai consueto, ma capace di suscitare sempre grande emozione: la liberazione in mare delle tartarughe tratte in salvo e curate nel Centro. L’evento si terrà alle ore 11 di oggi presso la Prima Cala.

 

Last modified on Lunedì, 11 Aprile 2022 08:51

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino