TENTATA RAPINA SULLA A-14 TRA MOLFETTA E BITONTO: ASSALTATO PORTAVALORI

Molfetta. Una banda armata composta da almeno cinque persone ha assaltato il portavalori e aggredito le guardie giurate, che sono riuscite a difendersi mettendo in fuga i malviventi

molfettaautostradaA14Un tentativo di rapina ai danni di un portavalori si è verificato intorno alle ore 7,30 di oggi, venerdì 29 aprile, al chilometro 656 della A 14 Bologna-Taranto, all'altezza di Molfetta. Un commando armato composto da almeno cinque persone, ha assaltato un portavalori e aggredito le tre guardie giurate che viaggiavano a bordo, ferendole in maniera lieve.

I malviventi non ce l'hanno fatta a mettere a segno il colpo: le tre guardie giurate, infatti, sono riuscite non senza difficoltà a metterli in fuga. Per far perdere le tracce e riuscire a scappare con maggiore facilità, i cinque banditi hanno appiccato le fiamme a tre suv e due autoarticolati.

Sul posto sono prontamente giunti i Vigili del Fuoco di Molfetta per domare l'incendio, raggiunti da alcuni agenti di Polizia Stradale e dai Carabinieri. Dopo aver spento gli incendi, sono state avviate le operazioni di rilievo da parte della Stradale per liberare il tratto di carreggiata interessato.

Traffico tuttora bloccato in entrambe le direzioni tra Molfetta e Bitonto, che ha causato code di 4 Km in direzione Pescara.

Autostrade per l'Italia consiglia agli utenti che viaggiano in quella direzione di uscire a Bitonto, percorrere la viabilità ordinaria e rientrare in autostrada a Molfetta. Il percorso inverso è consigliato agli automobilisti in viaggio verso Bari.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino