ARTE, GAETANO CENTRONE TRA I CURATORI DELLA MOSTRA “IL COMPLOTTO DI TIRANA” DI ARDIAN ISUFI

Molfetta. Centrone sarà domani a Pristina, in occasione dell’inaugurazione della mostra presso la Galleria Nazionale del Kosovo

molfettacentronemostratiranacontentGaetano Centrone, docente di storia dell’arte presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, sarà a Pristina domani, giovedì 12 maggio, per l’inaugurazione della mostra “Il complotto di Tirana” dell’artista Ardian Isufi.

Curata da Gaetano Centrone assieme ai colleghi Vladimir Myrtezai-Grosha ed Elton Koritari, la personale dell’eclettico artista albanese è stata allestita all’interno della Galleria Nazionale del Kosovo. Ad annunciarlo, lo stesso Gaetano Centrone che invita “con grande piacere - misto a gioia e orgoglio”, scrive in un post su Facebook, i suoi amici, sparsi in tutto il mondo, a visitare la mostra.

Nato a Tirana nel 1973 e diplomato presso l'Atelier Grafico, Accademia delle Arti di Tirana, nel 1995, Ardian Isufi è diventato noto nel panorama artistico prima albanese, poi mondiale, per aver dato vita a mostre personali come “Human Feeling”, il ciclo dei “Frammenti”, “Il Dizionario Verde” e “Tracce Umane”, che indagano le vibrazioni artistiche in relazione al corpo umano (l'individuo) circondato da una realtà assurda. Nelle sue opere viene messo in evidenza il ruolo dei media, degli elementi della contemporaneità che impongono metamorfosi nell'individuo e dilemmi psico-fisici derivanti dall'incapacità che pervade la nostra società. Queste difficoltà umane si traducono nell’opera di Isufi in tecniche miste sulla tela, assemblaggi e installazioni che rispecchiano il suo complesso immaginario d’artista.

Dal 1996 Ardian Isufi è professore presso l'Atelier Grafico dell'Accademia delle Arti di Tirana, dove vive e lavora, e ha partecipato a numerose iniziative artistiche in Europa e negli Stati Uniti.

Last modified on Mercoledì, 11 Maggio 2022 13:29

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino