WELFARE E PNRR, IN ARRIVO AL COMUNE DI MOLFETTA OLTRE 1,6 MLN DI EURO

Molfetta. I fondi serviranno a rafforzare i servizi sociali comunali, favorire percorsi di autonomia per persone con disabilità e contrastare la povertà estrema

molfettaaereaIn materia di assistenza e sostegno a disabili e cittadini in situazioni di indigenza economica, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha destinato ai comuni della Puglia 81 milioni di euro, di cui oltre 1.6 milioni spettano alla città di Molfetta.

I fondi provengono dal Piano nazionale di ripresa e resilienza e dovranno essere investiti dai singoli enti comunali per favorire l'attività di inclusione sociale dei soggetti fragili e vulnerabili, come famiglie e bambini, anziani e disabili non autosufficienti, persone senza fissa dimora.

Nello specifico, la misura prevede interventi di rafforzamento dei servizi a supporto delle famiglie in difficoltà, soluzioni alloggiative e dotazioni strumentali innovative rivolte alle persone anziane o disabili, per garantire loro una vita autonoma e indipendente, servizi socio-assistenziali domiciliari, forme di sostegno agli operatori sociali per contrastare il fenomeno del burn out e iniziative di housing sociale di carattere sia temporaneo, sia definitivo.

Al Comune di Molfetta, entrando nel merito dell’attribuzione, sono stati stanziati 210mila euro per il rafforzamento dei servizi sociali e di prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali. Altri 715mila euro andranno a finanziare i percorsi di autonomia per persone con disabilità per favorire l’autonomia abitativa e lavorativa. Infine, altri 710mila euro dovranno servire a contrastare la povertà estrema.   

Last modified on Giovedì, 12 Maggio 2022 21:12

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino