DETENZIONE ILLECITA DI ARMI E MUNIZIONI: ARRESTATO MINORENNE DI MOLFETTA

Molfetta. I Carabinieri hanno tratto in arresto un minorenne del posto per detenzione illecita di armi e munizioni , ricettazione e riciclaggio

molfettacarabinieriarrestominorennearmiUna mitragliatrice, una pistola calibro 9 con caricatore e centinaia di munizioni. Queste le armi detenute in maniera illecita da un ragazzo di Molfetta non ancora maggiorenne, arrestato in flagranza di reato dai militari della Compagnia dei Carabinieri di Molfetta.

Sul minore, attualmente agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, sono emersi gravi indizi di colpevolezza a seguito degli accertamenti compiuti nella fase delle indagini preliminari, che necessitano della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa in ordine al reato di detenzione illegale di armi e munizionamento, ricettazione e riciclaggio.

I militari dell’Arma, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di sostanze stupefacenti, hanno perquisito diverse abitazioni ed effettuato diversi controlli su strada, con perquisizioni personali e veicolari. Durante le operazioni, all’interno di uno dei locali ispezionati in uso e nella disponibilità del minorenne arrestato, è stata rinvenuta una pistola mitragliatrice di nazionalità cecoslovacca calibro 7,65, con matricola illeggibile poiché punzonata, completa di caricatore ma senza munizioni; una pistola calibro 9 x 21, con caricatore contenente 13 cartucce; 17 cartucce cal. 9 x 21, contenute in una scatola e oltre 250 cartucce cal. 7,65.

«Un plauso ai militari della Sezione operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta per l’operazione che ha portato al sequestro di pistola e di una mitragliatrice – ha dichiarato il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini detenute da un minorenne. L’impegno contro l’illegalità per la sicurezza collettiva non può concedersi pause e per questo siamo grati alla professionalità e alla dedizione degli uomini dell’Arma.

Questo intervento, infatti, si aggiunge alle recenti operazione anti-droga, che hanno portato a sequestri di cocaina ed eroina e ad arresti. Le istituzioni e le forze dell'ordine in maniera silente operano ogni giorno per garantire la sicurezza e la legalità alla nostra comunità».

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino