PNRR, IL COMUNE DI MOLFETTA CANDIDA IL RECUPERO DELLA SEDE DEI SERVIZI SOCIALI

Molfetta. Gli uffici comunali stanno provvedendo alla redazione del progetto da candidare a un finanziamento di 2milioni di euro

molfettasocialitaLa storica sede dei Servizi Sociali di Molfetta, situata al civico 29 di via Cifariello, accanto al mercato ittico di Piazza Minuto Pesce, potrebbe essere oggetto nei prossimi tempi di un importante intervento di riqualificazione e recupero strutturale. L’amministrazione comunale, con la delibera di giunta n. 162 del 1° giugno scorso, ha infatti dato mandato al settore Socialità e al settore Lavori Pubblici di mettere a punto il progetto da candidare al PNRR – Next Generation EU, per un finanziamento complessivo di 2milioni di euro, di cui 1.4 milioni di euro destinati al restauro e al risanamento conservativo e 600mila euro da destinare agli oneri di gestione.

Candidandosi a intercettare i fondi a vantaggio del “Potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità" (Linea di intervento 1.1.1), il Comune di Molfetta punta alla realizzazione di un Centro Servizi Integrati di consulenza e Servizi culturali presso l’attuale sede dei Servizi Sociali, quale ubicazione strategica e punto di riferimento di un'utenza eterogenea, cui destinare, si legge nel testo della delibera di giunta, “interventi di sostegno multifattoriali e multi disciplinari, realizzabili con le risorse di cui all'Avviso in oggetto, anche e soprattutto in considerazione dell'imminente spostamento degli Uffici presso la sede principale via Martiri di Via Fani”.

L’intervento, qualora venisse finanziato, sarà inserito in una variazione al Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2022/24, con conseguente modifica del DUP.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino