COMUNALI A MOLFETTA, I PRIMI DATI PARZIALI: MINERVINI IN TESTA CON QUASI IL 48%. SI PROFILA L’IPOTESI BALLOTTAGGIO

Molfetta. A circa due terzi delle sezioni scrutinate, a Minervini segue Drago con il 23%, Mastropasqua che sfiora il 21% e Infante che si attesta a circa l’8%

molfettafotocittà210122Inizia a delinearsi lo scenario all’esito delle elezioni amministrative tenutesi nella giornata di ieri, domenica 12 giugno, assieme alle consultazioni referendarie sulla Giustizia. Dalle ore 14 di oggi è in corso lo spoglio delle sessanta sezioni dislocate su tutto il territorio comunale, in cui hanno votato 28.018 cittadini sui 56.100 aventi diritto.

Il 56,96% dei molfettesi si è espresso sul futuro amministrativo della città e, stando alle sezioni scrutinate sinora, la maggior parte ha riposto nuovamente la propria fiducia nel sindaco uscente, candidato al secondo mandato. Tommaso Minervini, sulle 15 sezioni scrutinate ufficialmente e presenti sul sito istituzionale del Comune di Molfetta, si attesta al 47,2%, Lillino Drago al 22,93%, Pietro Mastropasqua al 21,73% e Infante all’8.14%.

Stando invece a quanto si apprende dai dati informali, che contemplano 45 sezioni scrutinate, i risultati raggiunti dai quattro candidati e dalle coalizioni a loro sostegno si discostano di pochissimo, dando Minervini al 48,05%, Drago al 23,47%, Mastropasqua al 20,66% e Infante al 7,82%. Si profila quindi all’orizzonte l’ipotesi ballottaggio, che si terrà domenica 26 giugno.  

Cauto il commento del candidato sindaco delle forze progressiste di centro sinistra, Lillino Drago, che ai microfoni di Molfetta Live ha dichiarato: «Non è possibile sbilanciarsi su nessuna previsione, mancano ancora 10mila voti da scrutinare per cui l’esito è assolutamente incerto. E questo sia per quanto riguarda un ipotetico ballottaggio, che in relazione a chi sarà lo sfidante di Tommaso Minervini al ballottaggio. Attendiamo i numeri definitivi e penso che per le 22 dovrebbero arrivare dati certi».

Intanto Tommaso Minervini ha ufficializzato l’invito alla cittadinanza per la serata di domani, martedì 14 giugno: «Ci vediamo alle ore 20 in Piazza Municipio, dove ragioneremo e valuteremo la situazione, ma festeggeremo il risultato raggiunto, che già da ora si preannuncia importante».

Resta confermato, intanto, da più di qualche candidato consigliere, l'asse Drago-Mastropasqua al secondo turno.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino