AL ROTARY MOLFETTA UN DOPPIO EVENTO TRA SOLIDARIETÀ E ARCHEOLOGIA

Molfetta. Dopo la donazione di un defibrillatore alla Cooperativa Oasi 2 seguirà l'intervento dell'archeologo dott.Nicola Pinto che parlerà del Pulo la caratteristica dolina molfettese

molfettarotarylocandina160622Doppio evento questa sera di venerdì 17 giugno, al Rotary Club di Molfetta. Alle ore 20 a Palato Bistrot in Corso Dante 66, ci sarà il service della donazione di un defibrillatore alla Cooperativa Oasi 2, che si occupa di accoglienza ai migranti, nello spirito del motto di quest’anno “accogliere e condividere in amicizia” che si ispira agli insegnamenti del vescovo venerabile don Tonino Bello.

A ritirare il defibrillatore dalle mani del presidente del Rotary Felice de Sanctis, sarà uno dei migranti assistito dalla Cooperativa, con la partecipazione di Gianni Spagnoletta, presidente della Croce Rossa di Molfetta, che si è offerta di addestrare gli operatori della cooperativa all’uso dello stesso apparecchio elettronico salvavita.

Seguirà, alle ore 20.30, una conversazione del dott. Nicola de Pinto archeologo, che parlerà sul tema: “Il Pulo di Molfetta, rituale, costruzione e percezione del culto”. Lo stesso archeologo, il giorno dopo, sabato alle ore 11 accompagnerà i soci del Rotary in una visita guidata al sito neolitico.

Last modified on Venerdì, 17 Giugno 2022 10:00

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino