Print this page

VIA PAPA INNOCENZO XIII, AL VIA LA PROGETTAZIONE DEL QUINTO PALAZZETTO DELLO SPORT

Molfetta. Affidata a due professionisti esterni la progettazione delle opere architettoniche e impiantistiche

molfettapalazzettosportviapapainnocenzoXIII

Un nuovo impianto sportivo coperto, il quinto della città di Molfetta, sarà realizzato in via Papa Innocenzo XIII, sulla vecchia pista di pattinaggio. L'intervento, che rientra nel Piano triennale delle opere pubbliche 2022/24, è stato candidato nel 2020 al bando Sport e Periferie e successivamente al PNRR, con ammissione al finanziamento dell’intero importo, che ammonta a 700mila euro.

Ad occuparsi della progettazione esecutiva delle opere architettoniche, per un importo di 31.128 euro, sarà l'architetto Andrea Bertozzi, iscritto all'Ordine degli Architetti PPC di Verona con studio in Verona, individuato come progettista già nel 2020 e confermato con la determinazione dirigenziale attuale. Ad occuparsi invece della progettazione esecutiva delle opere impiantistiche relative alla riqualificazione del pattinodromo a palazzetto dello sport, per un importo complessivo di 30.651 euro, sarà l'ingegnere molfettese Francesco Petruzzella.

Entrambi i professionisti avranno un mese di tempo dalla data di stipula del contratto per redigere i progetti.

La realizzazione di questa quinta struttura sportiva in città, si aggiunge a un’altra opera in cantiere: il quarto palazzetto dello sport che sorgerà nell’area di proprietà comunale tra Via Craxi, Via Fellini e Via De Curtis, nella nuova zona di espansione retrostante l’ospedale. Un’altra struttura moderna per cui il Comune di Molfetta ha messo a bilancio un esborso di 1 milione e 300mila euro di fondi provenienti integralmente da finanziamenti pubblici: 500 mila euro sono stati intercettati con il bando “Sport e Periferie” nel 2018, mentre la restante parte sarà integrata con l’accensione di un mutuo ventennale con l’Istituto per il Credito Sportivo.

Related items