CENANO IN UN RISTORANTE DI MOLFETTA E VANNO VIA SENZA PAGARE: LA DENUNCIA DEL TITOLARE

Molfetta. Ad approfittarsi della buona fede del ristoratore, una coppia residente a Bitonto con due bimbi

molfettaristoranteConsumano la cena in un noto ristorante di Molfetta, ma non sono in grado di saldare il conto. È quanto riporta la direzione del locale in questione condividendo un post su Facebook, in cui si mette in guardia l’intera categoria, spesso vittima di episodi del genere.

«Segnaliamo la presenza di una coppia con due bambini al seguito – si legge nel post – residenti e/o originari di Bitonto che hanno cenato presso il nostro locale e al momento del pagamento hanno presentato una carta di credito non funzionante. Dietro nostra richiesta hanno esibito una carta di identità scaduta da un mese e alla nostra richiesta di un secondo documento hanno esibito la tessera sanitaria come pegno con la promessa di passare il giorno seguente a saldare il conto; ovviamente non si sono presentati, hanno bloccato i nostri contatti telefonici e sono spariti. Siamo in possesso delle immagini, della targa della loro vettura. Preghiamo di far girare presso altri nostri colleghi questi messaggi al fine di scongiurare reiterati comportamenti di questi soggetti che, temiamo, siano abituali».

A distanza di qualche ora dalla pubblicazione del post, il titolare comunica di essere stato contattato con un numero privato da uno dei due, che lo ha pesantemente insultato e minacciato per aver reso l’episodio di dominio pubblico. «Procederemo ora con una denuncia cautelativa per tutelarci», si legge nel commento del titolare.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino