MOLFETTA CITY LAB, PARTITA DAL PULO LA RASSEGNA CHE RIVELA L’ANTICA ANIMA DELLA CITTÀ

Molfetta. I laboratori itineranti proseguono ogni venerdì fino al prossimo 12 agosto

molfettacitylabprogrammacontentL’anima antica di Molfetta è al centro dei quattro appuntamenti esperienziali che compongono la quarta edizione della rassegna “Molfetta City Lab – Dalle radici al cuore”, messa a punto dall’associazione archeologico-culturale Antiqua Mater. Il primo evento, intitolato “Leporello per natura”, è andato in scena venerdì scorso al Pulo, luogo in cui Molfetta trae le sue origini. Tra la magia della dolina carsica e del villaggio neolitico di fondo Azzollini è partito questo viaggio alla riscoperta dei luoghi di interesse della città.

«Attraverso percorsi e attività esperienziali e laboratoriali, passeggiate e letture dedicate ai bambini dai 6 ai 10 anni – spiega la presidente di Antiqua Mater, Valeria Fontana – i partecipanti si immergono nell’ambiente, nella storia del luogo e delle sue peculiarità. I laboratori, così come sono stati pensati dalla presidente dell’associazione, dottoressa Valeria Fontana, mirano a stimolare la motricità fine, aumentare la concentrazione, attivare i cinque sensi nonché a stimolare la curiosità, la creazione e la fantasia per completare l’esperienza. Anche gli accompagnatori diventano parte integrante dell’esperienza, favorendo condivisione e complicità».

Il secondo appuntamento vedrà protagonista il Faro di Molfetta, uno tra i più antichi d’Europa, nel laboratorio che si terrà venerdì 29 luglio. I prossimi eventi si svolgeranno al Museo civico archeologico del Pulo, il prossimo venerdì 5 agosto e, infine, al mare e al Porto, cuore pulsante della città, il prossimo venerdì 12 agosto.

Il numero dei partecipanti è limitato, pertanto è necessaria la prenotazione per ogni singolo appuntamento. La partecipazione è gratuita. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi al 347 064 56 08.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino