NOX MOLFETTA CONFERMA IL CAPITANO NARSETE E L'INTERO STAFF TECNICO

Molfetta. Per la società biancorossa di calcio a 5 femminile la parola d'ordine per il successo della prossima stagione è "continuità"

molfettanoxstafftecnico040822Nico Spadavecchia, Porzia Marino e Giovanna Allegretta saranno ancora nello staff tecnico della Nox Molfetta. In allenamento e in panchina, durante le partite, lavoreranno accanto a Mister Alessandra de Bari a cui è stata affidata la guida della squadra biancorossa in Serie A2 di calcio a 5 femminile.

Nico Spadavecchia, dal primo giorno in casa Nox, si occuperà degli allenamenti dei portieri: sarà lui a curare ogni dettaglio della preparazione degli estremi difensori della Nox anche per la stagione 2022/2023.

Porzia Marino, laureata in scienze motorie con specializzazione applicata alla riabilitazione e con master in psicomotricità, invece, curerà la preparazione atletica delle giocatrici: la Nox lavorerà con lei non solo dall'avvio della preparazione a fine mese ma anche per tutto il prosieguo dell'anno.
La dottoressa Giovanna Allegretta, infine, sarà la fisioterapista: lavorerà in campo ma anche nel centro Global Concept il quale continuerà ad essere il riferimento per la riabilitazione delle giocatrici in caso di infortuni.

«Credo tanto nel lavoro di gruppo e non ho potuto immaginarmi sulla panchina della Nox Molfetta senza il mio staff - sono le parole di Mister de Bari a proposito dei suoi collaboratori. – Negli ultimi due anni abbiamo lavorato spalla a spalla, unendo le competenze e le esperienze di ognuno di noi, e i risultati si vedono tutti. Basta guardare il lavoro fatto da Nico Spadavecchia che ha portato a livelli esponenziali le prestazioni dei nostri portieri.

Che dire poi della dottoressa Marino e della dottoressa Allegretta? Sul loro operato parlano i numeri oggettivi. Non ci sono stati infortuni muscolari in tutta la stagione e in quelli traumatici, riportati dalle giocatrici, Marino e Allgretta sono state capaci di accelerare i tempi di recupero e soprattutto di far ristabilire le atlete in modo eccellente. Sarebbe da folli, per me, non contare su di loro».

La Nox Molfetta conferma, per il prossimo campionato, anche la presenza del capitano Ylenia Narsete. La maglia biancorossa numero 1 sarà indossata dal portiere barese per la sesta stagione, la quarta di fila.

Un connubio vincente quello tra la Nox Molfetta e Ylenia Narsete che, ormai arrivata nella piena maturità sportiva, continuerà a essere un punto di riferimento, per tutto il team sia per esperienza sia per affidabilità.

«Sono molto entusiasta per la riconferma. Questo significa che la società ripone molta fiducia in me. Dalla mia parte c'è l'esperienza vissuta nella stagione passata che di certo mi aiuterà ad affrontare quella in arrivo con più consapevolezza, ma allo stesso tempo voglia di dimostrare.

L'obiettivo che mi sono posta - spiega il capitano della Nox Molfetta - è quello di dare il massimo per ottenere il miglior risultato possibile. Sarà un campionato impegnativo perché ci sono squadre molto attrezzate, ma noi lavoreremo tanto e sono sicura che cresceremo molto. Non vedo l'ora di riabbracciare tutto il pubblico che ci sostiene da sempre.

Siamo un gruppo molto giovane, i nuovi innesti ci daranno mordente e tanta voglia di fare, siamo pronte a dimostrare e sono certa che vi faremo gioire ed emozionare».

Foto: Martina Camporeale

Last modified on Giovedì, 04 Agosto 2022 12:11

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino