MADONNA DEI MARTIRI, IL PRIMO ABBRACCIO DI MOLFETTA ALLA SUA PATRONA: INTRONIZZATO IL SIMULACRO NELLA BASILICA

Molfetta. A trasportare la Madonna dei Martiri durante la Sagra a Mare sarà il motopeschereccio Morfeo

molfettaintronizzazionemadonnadeimartirihomeSono iniziate ieri, domenica 7 agosto, le celebrazioni ufficiali in onore della Madonna dei Martiri di Molfetta, con l’intronizzazione del simulacro nella Basilica. Alle ore 19.30 sono state accese le luminarie che adornano l’imponente facciata e il simulacro è stato posizionato accanto all’altare, per poi dare inizio alla funzione religiosa che si è svolta, come da tradizione, sul sagrato della Basilica.

Centinaia i molfettesi presenti che, dopo due anni di stop dovuto alla pandemia, sono tornati a festeggiare insieme la Santa Patrona. Presente in fascia tricolore il sindaco Tommaso Minervini, il presidente del Consiglio comunale Robert Amato, presidente del Comitato Feste Patronali Leonardo Siragusa e diversi rappresentanti istituzionali.

Nel corso della celebrazione eucaristica, officiata da Fra Nicola Violante, gli armatori del motopeschereccio Morfeo, sorteggiato per portare la Madonna dei Martiri durante la Sagra a Mare, hanno confermato la volontà di ospitare a bordo il santo simulacro. Il Niagara è il motopeschereccio supplente.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino