PALLAVOLO, DINAMO MOLFETTA RIPARTE DALLA RICONFERMA DELLO STAFF TECNICO

Molfetta. Il commissario tecnico Francesco Marzocca sarà affiancato dai due assietnti Susanna Sciancalepore e Fabio d'Agostino

molfettadinamovolley110822Entusiasmo, passione e tanta determinazione. Sono questi, principalmente, i tre fattori che hanno reso avvincente l’ultima stagione della ASD Polisportiva Dinamo Volley Molfetta.

Elementi da cui ripartire per affrontare la nuova stagione nel campionato nazionale di serie C. Motivo per il quale la società molfettese ha deciso di puntare, ancora una volta, su uno staff tecnico qualificato, che durante la passata stagione ha fortemente contribuito al raggiungimento di un importante obiettivo quale la partecipazione ai playoff promozione per la serie B2.

Alla guida del roster dell’ASD Polisportiva Dinamo Volley Molfetta è confermata la presenza di Francesco Marzocca come head coach. Un presenza importante che contribuirà a dare stabilità ad un progetto in cui la società crede molto.

Confermata anche la presenza, in qualità di assistant coach, di Susanna Sciancalepore che sarà affiancata, nello stesso ruolo da Fabio d’Agostino, già allenatore del settore maschile.

Tre figure importanti in grado di garantire stabilità e nello stesso tempo continuità al progetto societario. Concetti condivisi da Francesco Marzocca primo allenatore dell’ASD Polisportiva Dinamo Volley Molfetta.

«Si è conclusa, un paio di mesi fa – ha affermato il primo allenatore della squadra - una stagione esaltante dal punto di vista empatico e dal punto di vista del risultato ottenuto: playoff per la serie B2.

La scorsa stagione ho avuto l’onore di allenare una signora squadra con ragazze dotate tecnicamente e accomunate dalla passione per questo sport; non ci sono state rivalità tra di loro e ho scoperto la vera e propria gioia, in ognuna di loro, nell’allenarsi per migliorarsi».

E’ stato lo stesso Marzocca a tracciare gli obiettivi per la prossima stagione. «Quest’anno la squadra sarà diversa, anche perché qualcuna ha deciso di appendere le scarpe al chiodo, però stiamo cercando di ringiovanirla per avere la possibilità di avere una base per il futuro – ha proseguito.

Siamo ancora nella fase della composizione della squadra, quindi non posso ben fissare gli obiettivi. E’ certo, però, che faremo in modo, insieme al mio staff, che le ragazze continuino ad allenarsi e a giocare ogni settimana con l’intenzione di aiutarsi l’un l’altra e di ottenere sempre il massimo delle loro potenzialità».

 

Foto: Tania Van Berghen - Pixabay 

 

Last modified on Giovedì, 11 Agosto 2022 17:27

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino