PIAZZA MORO, QUATTRO GIOVANISSIMI AGGREDISCONO UN SENZATETTO: INDAGANO I CARABINIERI

Molfetta. Quattro ragazzi, probabilmente minorenni, hanno colpito alle spalle l’uomo. Al vaglio degli inquirenti le immagini di un video fatto da un passante

molfettapiazzamoroDura nove secondi il video che ritrae quattro giovani, probabilmente minorenni, mentre aggrediscono un senzatetto di Molfetta in Piazza Aldo Moro, sul marciapiede della stazione ferroviaria. I fatti risalgono alla serata di giovedì scorso, quando un passante ha realizzato il video consegnato immediatamente ai Carabinieri della Compagnia di Molfetta, che stanno dando la caccia ai quattro aggressori.

Un assalto vile quello compiuto dalla baby gang: uno di loro, in maglietta bianca con marsupio a tracolla, sferra un paio di calci al senzatetto cogliendolo di sorpresa. Il vile attacco alle spalle lascia l’uomo inerme mentre cade a terra. Non reagisce, forse nella speranza che gli aggressori non gli si scaglino addosso con ancora maggiore violenza.

Sull’accaduto ha espresso parole di dura condanna il sindaco Tommaso Minervini, che in una nota comunica: «Quanto è avvenuto in piazza Moro, a Molfetta ci ha turbato moltissimo. Vedere quattro giovanissimi che si avventano su un uomo senza alcuna motivazione, atteso che non c'è motivazione che giustifichi la violenza, impone una profonda riflessione che non può essere liquidata con un semplice commento.

Confido nel lavoro dei carabinieri affinché i quattro possano essere individuati. Confido, soprattutto, nella collaborazione delle famiglie di origine di questi quattro giovani che non hanno trovato nulla di meglio di fare se non picchiare un uomo inerme e incolpevole. Di fronte ad episodi di questo tipo è una profonda inquietudine a prevalere. In questo caso, evidentemente, ha fallito la famiglia, la scuola, ma ha fallito anche la società.

Seguiremo la vicenda con massima attenzione non solo verso i singoli ma anche verso le famiglie. Nel contempo come già successo con gli arresti dei carabinieri nei giorni precedenti confidiamo nella pronta individuazione dei colpevoli».

Last modified on Domenica, 28 Agosto 2022 18:22

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino