PALLAVOLO, NEL ROSTER DELLA DINAMO MOLFETTA ANCHE CRISTINA D'AGOSTINO

Molfetta. Il commento della neo palleggiatrice: «Entusiasta di ritornare a vestire i colori della mia città»

molfettadinamo290822Nuovo importante colpo di mercato per la ASD Polisportiva CAB Dinamo Molfetta. Ad aggregarsi al gruppo squadra, ancora in fase di definizione, ci sarà anche Cristina d’Agostino. Per il team del coach Francesco Marzocca si tratta di un innesto di esperienza oltre che di grande qualità.

Cristina d’Agostino, classe ’86, è alta 175 centimetri. Ricoprirà il ruolo di palleggiatrice. Come sottolineato, la ASD Polisportiva CAB Dinamo Molfetta potrà avvalersi dell’esperienza della sua nuova palleggiatrice, cresciuta pallavolisticamente proprio a Molfetta.

D’Agostino ha esordito con la maglia della Pegaso Molfetta, indossando successivamente la maglia dell’Azzurra Volley in B2. Ha militato in serie C con l’Asem Bari e successivamente in B2 e B1 con l’Aquila Azzurra Trani.

Per citare altre esperienze, Cristina d’Agostino ha vestito anche le maglie del Potenza in B2, Corato in B1, Montella in B1, Genova in serie C, Rieti in B1 e l’ Adriatica Trani di B2. Negli ultimi due anni ha militato nel Cerignola, contribuendo nella stagione appena trascorsa alla promozione in serie B2.

Tanto entusiasmo e tanta voglia di iniziare la nuova stagione, mettendosi a disposizione della squadra. Tutto questo si evince dalle prime parole di Cristina d’Agostino. «Sono molto entusiasta di ritornare a vestire i colori della mia città dopo tanti anni passati fuori – ha affermato la neo giocatrice dell’ASD Polisportiva CAB Dinamo Molfetta - Metterò a disposizione del gruppo la mia esperienza e la determinazione che mi caratterizza in ogni cosa che faccio. Sono fiduciosa nell' anno sportivo che verrà in cui sicuramente potremmo dire la nostra».

Last modified on Lunedì, 29 Agosto 2022 20:18

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino