MOLFETTA CALCIO – MATERA, IL COACH BARTOLI: «SARÀ UNA PARTITA CARICA DI EMOZIONI»

Molfetta. L'allenatore Renato Bartoli ha rilasciato una dichiarazione alla vigilia della prima sfida di campionato della squadra molfettese che sfiderà il Matera oggi 4 settembre al Paolo Poli. Fischio d'inizio ore 15.30

molfettamisterbartoli030922«Quella contro il Matera sarà una partita carica di emozioni- afferma mister Bartoli – in quanto da calciatore ho vinto nella Città dei Sassi un Campionato di Serie D.

Il mio presente però è la Molfetta Calcio, squadra che alleno da quattro anni e che desidero raggiunga determinati obiettivi».

Il tecnico dei biancorossi avverte subito la propria squadra: «Contro il Matera mi aspetto una partita difficile sotto tutti gli aspetti, in quanto hanno un allenatore preparato e un Direttore Sportivo che ha costruito una squadra importante: tra i tanti giocatori, faccio i nomi di Donida, Bottalico e Figliomeni.

Per quanto riguarda la partita di oggi ho tutta la rosa a disposizione, pertanto farò le mie valutazioni sui giocatori che scenderanno in campo in totale serenità.

Desidero vivere una giornata all’insegna dello spettacolo, con una bella cornice di pubblico e magari condividere con loro una vittoria. Sono loro il nostro dodicesimo uomo in campo».

L’allenatore nativo di Bari lancia la carica: «La Molfetta Calcio è in salute dal punto di vista fisico, ma soprattutto mentale. Leggo negli occhi dei miei giocatori la fame giusta che serve per affrontare questo tipo di match».

Sull’ultimo arrivato in casa Molfetta, Francesco Vivacqua, mister Bartoli spiega: «È un ottimo calciatore che è arrivato da poco, pertanto ha necessità di tempo per potersi inserire nel gruppo.

Darà il suo contributo anche lui, darà tutto per far sì che la Molfetta Calcio raggiunga gli obiettivi prefissati. È un giocatore duttile - conclude mister Bartoli- che può variare sulla fascia e che si saprà adattare alla situazione di gioco».

 Proprio in occasione della prima partita di campionato, la Molfetta Calcio presenterà il collettivo Da Mic Dojo che animerà con un vero e proprio half time show l'intervallo tra il primo e il secondo tempo del match.

Il collettivo nasce da un’idea di Riccardo Sallustio e Corrado Carbone, i quali riportano in auge nelle forme del freestyle contest hip hop, quello che sembrava fosse un movimento destinato a sparire.

Partendo dalla storia del movimento hip hop molfettese il collettivo riesce a costituire un forte legame col territorio, scoprendo e supportando giovani freestyler che attualmente competono a livello nazionale con i migliori italiani del genere.

Si esibiranno in questa occasione anche Mc Idea e Tsunami, recentemente diventati virali con un brano in dialetto molfettese che cita la parte più viscerale della nostra cultura popolare, intitolato “D pesh mode”.

 

 

 

Last modified on Domenica, 04 Settembre 2022 11:16

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino