VELEGGIATA AL CHIARO DI LUNA E LUNGO LA ROTTA DELLE TORRI: IL CIRCOLO NAUTICO IPPOCAMPO TORNA AD ANIMARE IL MARE DI MOLFETTA

Molfetta. Le regate “La Super Luna” e “Cazza e Lasca – La rotta delle Torri” si svolgeranno tra sabato 10 e domenica 11 settembre con partenza e rientro alla Banchina Seminario

molfettatrofeoippocampoIl circolo nautico Ippocampo, associazione sportiva con alle spalle cinquant’anni di attività a Molfetta, torna ad animare la costa con uno degli eventi più riusciti degli ultimi anni. Inizialmente in programma per il secondo weekend di luglio e rimandato a causa delle avverse condizioni meteo marine, le regate “La Super Luna” e “Cazza e Lasca – La rotta delle Torri” si svolgeranno sabato 10 e domenica 11 settembre prossimi.

Organizzata in collaborazione con il Comune di Molfetta e la FIV – Federazione Italiana Vela, la due giorni dedicata agli amanti del mare avrà inizio alle ore 13 di sabato 10 settembre con il raduno delle imbarcazioni e la registrazione degli equipaggi presso la Banchina Seminario. Le iscrizioni saranno chiuse alle ore 18. Alle ore 19 si terrà il briefing degli equipaggi, per cui è richiesta la presenza dei comandanti, e un aperitivo di benvenuto. La regata “La Super Luna” avrà quindi inizio alle ore 20 e si protrarrà fino alla notte, con rientro agli ormeggi presso la Banchina Seminario.

L’appuntamento per la regata “Cazza e Lasca – La rotta delle Torri” è sempre presso la Banchina Seminario alle ore 9.30 per la colazione. Alle ore 11 è prevista la partenza della regata che vedrà le imbarcazioni veleggiare lungo tutto il litorale molfettese, da nord a sud, tra Torre Calderina e Torre Gavetone.

La competizione sarà come sempre vissuta da appassionati e curiosi, che potranno seguire la gara percorrendo il Lungomare Colonna e il litorale molfettese.

Ai fini della sicurezza della navigazione e delle persone, la Capitaneria di Porto di Molfetta ha emanato un’ordinanza che vieta a tutte le imbarcazioni, comprese quelle da pesca, per tutta la durata della manifestazione, l’ormeggio e lo stazionamento lungo la Banchina San Domenico, dalla radice di Banchina San Domenico fino allo scivolo che precede gli ormeggi riservati alle unità navali della Guardia Costiera. Tutte le imbarcazioni, inoltre, dovranno procedere a velocità di sicurezza e tenersi a una distanza non inferiore a 100 metri dal perimetro esterno del campo di gara.

Last modified on Venerdì, 09 Settembre 2022 17:29

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino