FESTA PATRONALE, POLIZIA LOCALE: OLTRE OTTANTA INTERVENTI IN CINQUE GIORNI

Molfetta. Gli agenti della Polizia Locale hanno svolto un’intensa azione di controllo del territorio, durante i festeggiamenti in onore della Madonna dei Martiri

molfettapolizialocalefestapatronalecontentLa festa patronale si è conclusa ieri, domenica 11 settembre, e il Comune di Molfetta tira le somme dell’attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia Locale. Gli agenti in forze al comando molfettese nei cinque giorni di festa hanno sequestrato cinque frigoriferi e bibite a quattro venditori ambulanti abusivi; 350 articoli contraffatti tra berretti, cappelli, felpe, t-shirt, pantaloni e scarpe; confezioni di giocattoli privi del marchio CE; articoli vari di bigiotteria; 1000 bibite in bottiglia e lattina. Tutta la merce sequestrata è stata messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria che deciderà se distruggerla o se devolverla ad enti caritatevoli. Complessivamente sono stati registrati oltre ottanta interventi.

Nel corso dei servizi, svolti nell'ambito del piano di sicurezza comunale dei festeggiamenti per la Madonna dei Martiri, la Polizia Locale ha anche ritrovato tutta la merce che, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, era stata rubata dallo stand della Lega per la Difesa del cane.

«Il mio ringraziamento – il commento del comandante Cosimo Aloia - va a tutti i colleghi che hanno contribuito, con dedizione, affinché fosse assicurata una festa all’insegna della sicurezza e legalità».

«Mi associo a quanto detto dal comandante Aloia e – aggiunge il sindaco Tommaso Minervini, insieme all’assessore alla polizia locale, Caterina Roselli - colgo l’occasione anche per ringraziare le sinergie create con i carabinieri, la Guardia di Finanza, i volontari il Comitato Feste patronali e tutti i cittadini che si sono prodigati affinché il Piano di sicurezza predisposto riuscisse ad assicurare la buona riuscita della festa. E soprattutto grazie ai cittadini civili. Il loro esempio è incoraggiamento per tutta la comunità molfettese».

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino