MIRAGICA, QUARTA ASTA DESERTA: IL PARCO DIVERTIMENTI DI MOLFETTA RESTA IN STATO DI ABBANDONO

By Paola Loparco Ottobre 22, 2022

Molfetta. Anche la quarta asta per la vendita di Miragica si è chiusa ieri con zero offerte. Il prezzo di partenza era fissato a 2milioni e 628mila euro

molfettamiragicapostincendioPer la quarta volta di fila nessuno ha voluto scommettere sull’acquisto di Miragica. L’asta indetta dal giudice delegato del Tribunale di Brescia, dott. Gianluigi Canali, per la vendita del parco divertimenti di Molfetta, chiuso ormai da quattro anni, era fissata per le ore 14.30 di ieri, venerdì 21 ottobre, ma anche questa volta si è chiusa con zero offerte pervenute.  

Il prezzo posto a base d’asta era di 2milioni e 628mila euro per l’acquisto dell’intera area, comprese le attrazioni residue presenti e i beni immobili. Per la prima volta il lotto unico è stato suddiviso in due sub-lotti distinti: A e B, acquistabili singolarmente.

Il sub-lotto A è costituito solo dalle attrazioni rimaste in loco ed era in vendita a 42.187,50 euro, mentre nel sub-lotto B rientrano i mobili strumentali all’attività di proprietà della società fallita, comprendenti attrezzatura da ristorazione, attrezzatura varia, arredi, macchine elettriche ed elettroniche. Il prezzo base d’asta era pari a 34.507,50 euro.

Come confermato dalla Parva Domus Srl, cui il Tribunale di Brescia ha conferito mandato esclusivo per la gestione della vendita di Miragica, la prossima asta sarà nuovamente indetta a breve per svolgersi nell’arco dei successivi tre mesi. Considerando il periodo della pausa natalizia, la nuova scadenza sarà fissata senz’altro a inizio del prossimo anno. Il prezzo che sarà posto come base, stando a quanto accaduto sinora, dovrebbe scendere di un ulteriore 25 per cento.

Intanto l’area su cui sorgeva il parco divertimenti versa in uno stato di totale abbandono. Miragica a luglio scorso è stata quasi rasa al suolo da un incendio di vaste proporzioni, secondo i Vigili del Fuoco di probabile natura dolosa, che ha incenerito le poche attrazioni rimaste e reso l’atmosfera interna al complesso ancora più spettrale.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino