RIDEFINITO IL CANTIERE IN PIAZZA CAPPUCCINI, PROCEDONO I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Molfetta. Nella mattinata di avantieri gli operai hanno ridefinito il perimetro del cantiere per dedicarsi, tra le altre cose, al completamento della riqualificazione del lastricato

molfettacantierepiazzacappucciniProseguono i lavori di riqualificazione in Piazza Cappuccini con una nuova delimitazione dell’area di cantiere. Nella mattinata di giovedì 3 novembre, gli operai hanno ridefinito il perimetro per portare a termine, tra le altre cose, l’intervento di rifacimento del lastricato.

Intorno alle ore 6.30 è stato spostato di circa dieci metri, con l’ausilio di una gru, lo storico Chiosco dei giornali presente in Piazza, che è stato quindi collocato in quella che sarà la sua postazione definitiva una volta portata a termine l’opera.

Ripresi nei giorni scorsi dopo un’interruzione di quasi tre settimane, i lavori di riqualificazione di Piazza Margherita di Savoia procederanno ora in maniera regolare. Stando a quanto appreso sul cantiere non dovrebbero esserci più problemi legati nuovamente al reperimento dei materiali, nel caso specifico delle lastre in marmo di Trani, il Morato Moresco, con cui sono state costruite le sedute delle fioriere multifunzionali. Oltre al recupero delle basole antiche, infatti, per la riqualificazione del lastricato è previsto l’inserimento di elementi in marmo utili a “definire l’ambito centrale della piazza a esedra, inquadrare il monumento a Vito Fornari e a conferirgli un maggiore risalto prospettico”.

I lavori, affidati all’impresa barese Smacos Srl per un importo complessivo di circa 636mila euro in via di revisione, prevedono la ristrutturazione di una superficie di circa 1800 metri quadrati, su cui si sta eseguendo una riqualificazione del lastricato, la creazione di aree di sosta per le auto, di aree verdi e il rifacimento dell’impianto di illuminazione.

Last modified on Venerdì, 04 Novembre 2022 17:50

NOTIZIE PIU' LETTE

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino